Stelle del Nordest: chef uniti per dare gusto alla solidarietà

26 giugno 2017

Metti una sera d’estate in un parco. Metti un percorso fatto di vini e prodotti eccellenti e di piatti realizzati da 27 chef stellati (o in odor di stella) del Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna. chef e patron stellati e produttori vinicoli del nord est per una serata di beneficenza A Tavola con le Stelle del NordEst, al Grand Hotel Terme di Montegrotto (Padova) oggi 26 giugno, da un’idea del giornalista Giovanni Chiades, è giunto quest’anno alla settima edizione. E il proprio da come l’aveva immaginato Chiades, il format ha preso forma: radunando più chef e patron stellati provenienti per la maggior parte del Triveneto, con produttori vinicoli (e di altre materie prime di eccellenza) sempre della stessa zona d’Italia. La serata, a partire dalle 20, permetterà agli ospiti e di gustare e assaggiare liberamente (senza dover seguire un ordine prestabilito) vini e piatti raccontati e commentati direttamente da produttori e chef.

Padoan

Ad esempio, Alfio Ghezzi (Locanda Margon, Trento) spiegherà la piccola produzione di un prodotto pregiato come la mortadella della Val di Non: fra gli ingredienti, insieme al cavolo cappuccio, del suo risotto. Simone Padoan (in foto) parlerà tempi e modi di lievitazione della sua focaccia romana al mais con Parmigiano, spinaci al lime, galletto sfilacciato e maionese al pomodoro leggermente piccante. Terry Giacomello (Inkiostro, Parma) racconterà quanto territorio c’è nelle sue Mezze maniche di prosciutto, torta fritta, aceto balsamico e parmigiano reggiano. Lorenzo Cogo (El Coq, Vicenza) introdurrà al suo concetto di affumicato con il suo piatto, dove si gioca con contrasti di texture: Seppia cotta alla brace con crema di patata cotta in brodo di dashi affumicato, caviale d’aringa affumicato e paprika leggermente piccante sempre affumicata.

stellenordest_chef2017_rettangolare

Un grande menu collettivo che farà del bene, perché l’intero incasso sarà devoluto alla Fondazione Più di un Sogno Onlus, che assiste e segue persone con disabilità intellettiva e sindrome di Down di ogni fascia d’età, dalla nascita all’età adulta. La serata sarà presentata da Francesca Romana Barberini, conduttrice, autrice di programmi enogastronomici e food writer. Per info e prenotazioni, chiamate al numero 049 5212970, all’Antica Trattoria Ballotta.

I commenti degli utenti