Esselunga: errore sulla scadenza di un lotto mozzarella di bufala

1 agosto 2017

Per un errore di inserimento della data nell’etichettatura, la catena di supermercati Esselunga ha diffuso il richiamo di un lotto di treccia di mozzarella di bufala campana dell’azienda La Marchesa. Sulle buste ritirate è stata infatti stampata una data di scadenza che indica l’anno sbagliato, il prossimo: 07/08/2018 invece di 07/08/2017. Il provvedimento riguarda le confezioni di mozzarella da 250 grammi (peso sgocciolato), che fanno parte del lotto L17 198. L’azienda precisa che non esiste alcun rischio per la salute dei consumatori e che il prodotto può essere tranquillamente consumato entro il giorno 07 agosto 2017. A partire da tale data, invece, il prodotto non dovrà essere più mangiato e potrà essere restituito al punto vendita d’acquisto o essere cestinato. Per eventuali informazioni o dubbi si può contattare l’azienda ai numeri 081 8119939 – 081 5047676 o all’indirizzo mail info@la-marchesa.it

I commenti degli utenti