Platano: 4 ricette da provare subito

18 agosto 2017

Originario dell’America Equatoriale, il platano è un frutto dato dalle piante di Musa acuminata, la varietà da cui deriva la banana: non a caso hanno un aspetto simile, simile alla banana, il platano ha un sapore neutro e polpa più compatta anche se il platano si presenta con una buccia di colore verde, coriacea, con una polpa interna molto più compatta e croccante. A differenza della banana, il suo sapore è piuttosto neutro: l’impiego in cucina si decide in base al suo grado di maturità e può essere ottimo per piatti dolci che salati. Si tratta inoltre di un alimento gluten free, per cui la sua farina è un ottimo prodotto per coloro che soffrono di intolleranze alimentari e celiachia. Vi proponiamo 4 ricette sfiziose a base di platano con cui cimentarsi in cucina.

  1. chips di platanoChips di platano cotte al forno croccanti: una ricetta semplicissima, per un piatto unico accattivante e veloce. Occorrerà munirsi semplicemente di 3 platani poco maturi, olio, sale, un tocco di curcuma, erbe aromatiche e un pizzico di peperoncino. Il procedimento è semplicissimo: sbucciate il frutto per poi tagliarlo a fettine sottili, le quali saranno condite accuratamente con olio e spezie all’interno in una terrina capiente. Dopo averle aromatizzate, disponete le fettine su di una teglia e infornate a 190 °C per 8-10 minuti. In una manciata di minuti il vostro piatto sarà pronto.
  2. mousse di platanoMousse di platano: utilizzato per contorni di piatti di carne o pesce,  la mousse di platano è un piatto tipico brasiliano. Dal gusto delicato, dolce e cremoso, è semplicissima da preparare in quanto basta far bollire per 15-30 minuti 2 platani maturi per poi frullarli insieme a latte vaccino (200 g), un mix di spezie (a vostro piacimento) e un pizzico di sale. Al momento di servire, scaldate la mousse con un cucchiaio di burro, sale e pepe a piacere.
  3. platano caramellatoPlatano caramellato: una ricetta gustosissima, sfiziosa e originale da proporre ai vostri amici. Gli ingredienti occorrenti per 6 persone sono: 2 platani grandi, 50 g di burro, 1 cucchiaino di cannella e 3 cucchiai di zucchero di canna. Dopo aver pulito il frutto, tagliatelo in rondelle, le quali, prima della cottura, vanno cosparse di zucchero. Una giusta cottura, o per meglio dire in questo caso, frittura, farà in modo che lo zucchero, a contatto con olio bollente, garantisca una doratura perfetta. Per concludere, spolverizzate con un pizzico di cannella.
  4. torta-di-platanoTorta di platano: un classico dolce da forno, dal gusto esotico che al palato si presenta soffice e spumoso. Il sapore acidulo del limone è stemperato dalla dolcezza del platano, della farina di cocco e delle bacche di  vaniglia. Gli ingredienti occorrenti per una torta di medie dimensioni (21 cm) sono: 200 g di platano maturo già sbucciato, 100 g di farina, 150 g di zucchero, 30 g di farina di cocco, la scorza grattugiata di 1 limone, il succo di mezzo limone, 40 g di olio di semi di mais, 2 cucchiaini di lievito, i semini di 1/2 bacca di vaniglia. Il procedimento è semplicissimo: frullate il platano con il succo di limone (per impedirne l’ossidazione), successivamente unite al composto tutti gli altri ingredienti, continuando a frullare fino al raggiungimento di un impasto denso e omogeneo. Versate infine il composto in una teglia  foderata con carta forno e cuocete la torta in forno caldo a 180 °C per 25-30 minuti. Sfornate la torta, lasciatela raffreddare e servitela spolverizzata con zucchero vanigliato.

I commenti degli utenti