TOP CHEF ITALIA: il reality per veri cuochi torna a settembre

24 agosto 2017

Dopo il bel successo dello scorso anno, dal 7 settembre in prima serata su canale Nove torna Top Chef Italia. Alle 21.15, in dieci puntate, il programma eleggerà il secondo top chef italiano.

I protagonisti

scarica

In cucina, a contendersi il prestigioso titolo, ci saranno 16 talenti della cucina italiana, chef professionisti ed esperti, a differenza di altre trasmissioni: Andrea Astolfi, Luca Natalini, Bonetta Dell’Oglio, Cinzia Fumagalli, Victoire Gouloubi, Fabiana Scarica (già eletta chef rivelazione su Agrodolce nel 2015) Federica Atzeri, Massimo Biale, Andrea Fugnanesi, Majda Nabaoui, Cristian Orsini, Matteo Puccio, Marco Failla, Michele Elia, Francesco Germani, Giuseppe Cannillo saranno dietro ai fornelli, con le loro personalità e le loro storie, da raccontare attraverso i piatti. Prova dopo prova, alla fine ne rimarrà soltanto uno, che si aggiudicherà – insieme al titolo di top chef – anche un premio di 50mila euro in gettoni d’oro.

I giudici

Giudici 3 top chef

A giudicarli, come per l’anno scorso, saranno Annie Feolde, chef-owner di Enoteca Pinchiorri a Firenze e prima donna in Italia a fregiarsi delle tre stelle Michelin, Giuliano Baldessari, chef di Aqua Crua, e Mauro Colagreco, che quest’anno ha portato il suo Mirazur al quarto posto tra i World’s 50 Best Restaurants.

Le prove

top-chef-season-10-last-chance-kitchen-gallery-1001-03

In ogni puntata gli sfidanti si cimenteranno in quattro prove. La prima è il quickfire test, in cui tutti si sfideranno su un tema concordato. Mentre il migliore riceverà un premio da 5 mila euro e un bonus per la prova successiva, al peggiore toccherà prendere parte alla seconda sfida, il cook off, dove fronteggerà un altro tra i peggiori concorrenti del quickfire e, al termine della gara, verrà eliminato un concorrente. La terza prova sarà invece esterna e vi prenderanno parte i migliori della prima sfida: i cuochi saranno chiamati a realizzare alcuni piatti tipici locali del luogo che li ospiterà. Ultima prova della puntata sarà la final blade, che sancirà l’eliminazione di un altro concorrente. Novità di quest’anno c’è che i giudici non saranno soltanto davanti, ma anche dietro ai fornelli: in alcune prove, infatti, ai concorrenti sarà chiesto di battersi proprio con chi valuterà il loro lavoro nel percorso verso la vittoria. La prima edizione aveva incoronato lo chef di periferia Matteo Fronduti, cuoco e proprietario del Manna di Milano. Restiamo in attesa di scoprire chi gli ruberà la toque.

I commenti degli utenti