Stranezze giapponesi: il Kit-Kat al gusto pastiglie per la tosse

2 settembre 2017
di Stefania Leo

Per gli amanti delle combinazioni più impensabili di ingredienti, il Giappone è il Paese giusto dove trasferirsi. Gli amanti del Kit-Kat lo sanno. Qui i wafer ricoperti di cioccolato combinati con tè verde o al melone fanno ormai parte di un repertorio tradizionale. Il Kit-Kat al pancake? A Tokyo è ampiamente sdoganato. Ma secondo quanto riporta Rocket News, Nestlè ha appena lanciato in Giappone un mix a dir poco insolito: il Kit-Kat al gusto pastiglie per la tosse.

kit-kat-tosse

Chiamato Kit Kat Nodo Ame Aji in giapponese, questo snack offre una dose del 2,1% di polvere da medicinale per calmare la tosse mescolata a del cioccolato bianco. Secondo quanto dichiarato dall’azienda, il risultato regala a chi ha l’ardire di accostarsi a questo Kit-Kat un sapore fresco e rinvigorente. una polvere medicinale per la tosse è mescolata al cioccolato Ogni pacchetto di Kit-Kat pastiglie per la tosse è accompagnato dal volto di Yasutaro Matsuki, il Fabio Caressa dei commentatori di calcio giapponesi. Il volto del telecronista è riportato sia sull’involucro del dolcetto sia sulla scatola, che ne contiene tre. Matsuki è ritratto mentre urla. “È ancora un altro punto! Un altro punto!!!“, frase posta accanto a uno slogan che tradotto fa più o meno così: “C’è una battaglia qui che non può assolutamente essere persa“. Quest’ultima frase si lega alla pronuncia di Kit-Kat, che in giapponese suona come Kitto Katsu, che letteralmente significa “vincere sicuramente“.

kit-kat-tosse-2

La scelta del testimonial non sembra casuale. Infatti, il nuovo Kit-Kat sarà lanciato sul mercato in occasione delle prime partite legate alla FIFA World Cup e saranno disponibili solo fino al 10 settembre. Forse l’idea è quella di dare supporto e sollievo alle gole degli appassionati di calcio in Giappone, così da permettergli di tifare e sgolarsi senza rischi e con gusto.

I commenti degli utenti