Anche i vegani potranno mangiare le uova sode

18 settembre 2017

Le uova sode diventano un prodotto anche per vegani, grazie all’invenzione di quattro studentesse di Scienze e tecnologie alimentari dell’Università di Udine. Il prodotto si presenta refrigerato e pronto al consumo ed è costituito interamente da ingredienti di origine naturale (farine di legumi, oli vegetali, gelificante e uno speciale sale). Le uova sode vegane hanno in tutto e per tutto l’aspetto e le caratteristiche organolettiche di quelle di gallina e, essendo prive di glutine e colesterolo, sono adatte anche a soggetti affetti da ipercolesterolemia o celiachia.

foto_large

Il nuovo prodotto, brevetto numero cento dell’Università di Udine, inizierà il percorso di commercializzazione nelle prossime settimane: verrà infatti presentato alle aziende potenzialmente interessate ad acquisirne il procedimento di realizzazione, che, come hanno spiegato le quattro ragazze, ha richiesto numerose prove per riuscire a ottenere una formulazione ottimale in termini di gusto e consistenza.

I commenti degli utenti