Quando il cibo si lega alla moda

21 settembre 2017

I pacchi di pasta di Giuseppe di Martino vestono Dolce & Gabbana. Sì, avete letto bene. Non è uno scherzo, ma soltanto l’ultimo dei co-branding in fatto di moda e mondo del food, come pubblicato in un video dallo stesso Stefano Gabbana sul suo profilo Instagram. Qui si vedono i celebri formati da mezzo chilo di pasta di Gragnano in confezioni dalle tinte rosse e blu, con disegni che echeggiano a una Napoli anni ’60 e ai foulard di Sophia Loren. Completa il tutto una scritta, “la famiglia, la pasta, l’Italia”, seguita da un cuore e firmata da Domenico Dolce e Stefano Gabbana.

sonia-hang-per-guggi

L’ultimo ritrovato del packaging a firma celebre segue soltanto di pochi giorni la scelta di un’altra maison molto famosa, quella di Gucci, che ha voluto Sonia Hang, dolce & gabbana vestono i pacchi di pasta di martino; gucci sceglie una ristoratrice cinese per la sua nuova campagna celebre ristoratrice cinese proprietaria di Hang Zhou vicino piazza Vittorio a Roma, nella nuova campagna Cruise 2018 Roman Rhapsody, con gli scatti firmati da Mick Rock. Per questa campagna pubblicitaria, Alessandro Michele, designer e stilista acclamato della casa, ha optato la sua famiglia allargata, lasciando immortalare alcuni tra gli amici e i conoscenti che, secondo lui, sono stati individuati per affinità elettive e passioni condivise. Per questo, ecco Sonia, dalla quale Michele si ferma spesso a mangiare, ritratta nel cappottino dalla doppia G nei toni del marrone, il caschetto nero con la frangetta a coprire le sopracciglia, un make up allargato alle tempie sui toni del rosa e un ombretto shimmer azzurro sulle palpebre mobili.

julien-macdonald

Fashion e food da anni lavorano spalla a spalla, ma negli ultimi tempi sembrano trovare un connubio perfettamente funzionante, destinato, con tutta probabilità, a proseguire su una strada fortunata. E non solo le case di moda più famose, non solo i noti pastifici, persino i fast food sembrano aver capito quanto la mossa possa essere vincente. Anni fa Moschino aveva portato in passerella McDonald’s in una iconica serie intitolata Dodici milioni serviti. E ora riaccade nel packaging: nel mese scorso, infatti, lo stilista gallese Julien Macdonald ha creato un box limited edition per la nuova gamma di hamburger gourmet di McDonald’s in Gran Bretagna. Una scatola dorata, di ispirazione barocca, tempestata di preziosi e cristalli, ispirata – come ha confessato lo stesso stilista – alle sue creazioni di moda.

marco-ambrosino

Non resta, insomma, che cominciare a mettere i designer e gli stilisti direttamente dietro ai fornelli. Che è esattamente quello che accadrà durante la prossima Milano Fashion Week (da domani al 25 settembre nella città lombarda), quando 5 stilisti affiancheranno in cucina Marco Ambrosino, chef del bistrot milanese 28Posti, per aggiungere un tocco di gusto ed estetico personale alle diverse proposte culinarie, potendo scegliere soltanto tra alcuni ingredienti. Il piatto speciale, ideato da designer e chef, sarà il primo a uscire durante le serate e darà il benvenuto agli ospiti.

I commenti degli utenti