Hell’s Kitchen Italia: torna la cucina infernale di Cracco

2 ottobre 2017

Siete pronti per l’inferno? E allora veloci!!! Da martedì 3 ottobre alle 21:15 su SKY Uno HD è in onda la quarta stagione di Hell’s Kitchen Italia. Solo 14 gli chef in gara quest’anno, 7 uomini e 7 donne si contenderanno il contratto come executive chef in un prestigioso resort. Il programma parte decisamente in sordina, poca pubblicità e snobbato dallo stesso Chef Cracco. quest'anno, si sfideranno ai fornelli per diventare il nuovo executive chef di un importante resort 14 cuochi: 7 donne e 7 uomini. Nella sua pagina FB fa molto più clamore la gita a Bruxelles per sostenere la candidatura di Milano come nuova sede della Agenzia  Europea per i medicinali che non la messa in onda della prima visione del programma che lo vede come unico e solo mattatore.  Ed invece l’attesa per i suoi fan è grande, soprattutto perché questa sarà l’unica occasione per ritrovarlo in tv. Dopo il grande no al programma che più lo ha reso famoso al pubblico, MasterChef, e ancora, gli scambi di battute al vetriolo con Joe Bastianich: “Morto un papa se ne fa un altro” a seguito del clamoroso annuncio a ridosso della finalissima di Mastechef, basta TV per lo chef Cracco, almeno per un po’.

carlocracco_primopiano

Ha bisogno di più tempo da dedicare a nuovi ambiziosi progetti, due nuovi ristoranti, di cui uno in società con Lapo Elkann, l’altro dove realizzare il desiderio inespresso di conquistare la terza stella, in cantiere nella prestigiosa location della Galleria Vittorio Emanuele II che rimanda l’apertura al 2018, gliela auguriamo di tutto cuore. Eppure quella scorsa a detta di molti e’ stata la migliore stagione di sempre. Di conseguenza squadra che vince non si cambia. A scendere negli inferi con Cracco, gli stessi dell'edizione precedente: luca cinacchi, sybil carbone e mirko ronzoni. Tutti confermati, la sala gestita dal fido Luchino, Luca Cinacchi, per lui cucina e sala sono due mondi paralleli che devono coesistere, i capo brigata Sybil Carbone e Mirko Ronzoni rispettivamente, squadra rossa e squadra blu, già protagonisti/finalisti delle scorse edizioni. Tutto pronto insomma, compresi i 14 chef sempre più smaliziati e in grado di gestire provocazioni e telecamere ma entusiasti di dimostrare il loro valore allo chef Cracco. E sarà proprio al duello finale, ultima chance per rimanere in gara, dove i peggiori della puntata si confronteranno faccia a faccia proprio con lui. Dovranno tirare fuori capacità, grinta e sangue freddo, replicandolo una ricetta a sorpresa rispettando tempi, gusto e tecnica. Chi sbaglia è fuori. Non resta che scaldare le padelle, la cucina più infernale d’Italia riapre i battenti. Che la gara abbia inizio. Noi, ancora una volta, non vediamo l’ora di goderci lo spettacolo.

I commenti degli utenti