Host a Milano: l’innovazione nell’arte dell’accoglienza

9 ottobre 2017

Tutto il mondo del food & beverage per gli operatori professionali e le aziende torna a Milano, alla fiera di Rho. Dal 20 al 24 ottobre, infatti, riparte la 40esima edizione di Host, con tutte le novità e le nuove tendenze del mercato nel settore hotellerie-restaurant-café, retail e GDO. 14 padiglioni e oltre 2000 aziende per le nuove tendenze legate al mondo della gastronomia Quattordici i padiglioni, per oltre duemila aziende, in cui si parlerà di pane, pizza e pasta, dalle materie prime al prodotto finito, dalle macchine impastatrici ai forni. Spazio anche a tè e caffè: torrefattori selezionati, importatori, produttori, parleranno di tutto il business che ruota intorno al caffè, a partire dal prodotto verde, fino alla degustazione. Si passa quindi per il gelato, presente con tutto il suo mondo, tra semilavorati, macchine, banchi refrigerati di ultima generazione e alla pasticceria, con accessori e attrezzature per laboratori professionali del settore dolciario, e non saranno da meno l’attenzione per l’hospitality, attraverso format esclusivi, concept store e allestimenti e le soluzioni per la tavola.

host-milano-3

Numerosi anche gli eventi previsti: oltre 500 in questa edizione, tra campionati unici, grandi premi, show cooking, masterclass e workshop. Per il settore pasta, pane, pizza, in prima fila c’è Obiettivo Apprendistato, il progetto di formazione portato avanti dall’Associazione professionale cuochi italiani con l’Accademia Maestri Pasticceri Italiani, la Federazione Italiana Pubblici Esercizi, Le Soste e Womentech – Associazione Donne e Tecnologie: con protagonisti i più talentuosi giovani usciti dalle scuole professionali, selezionati in un lungo percorso, in palio c’è un apprendistato nelle cucine più prestigiose, in Italia e all’estero. L’associazione dei cuochi animerà con i suoi showcooking i 5 giorni, con chef blasonati, ospiti vip, degustazioni e dibattiti. Nello spazio di Identità Future, curato da Identità Golose, i protagonisti saranno invece le macchine e gli oggetti usati in cucine e laboratori. Un approccio di cucina sostenibile sarà presentato dall’associazione Chic – Charming Italian Chef, per la prima volta a Milano con il brand Chic Respect e ci sarà spazio anche per l’alimentazione senza glutine, con degustazioni e showcooking, ma anche con l’Associazione italiana celiachia che porterà in fiera l’app dedicata a facilitare l’accoglienza del cliente affetto da questa patologia.

host-milano-2

Nell’area Pane Pizza Pasta torna il Campionato europeo della Pizza, con oltre 60 pizzaioli da tutta Europa a sfidarsi per l’ambito titolo. Tornano anche le Pillole di Primo piatto, i seminari monotematici gratuiti sui vari aspetti del mondo professionale della pasta organizzati dall’Associazione Produttori Pasta Fresca della Piccola e Media Impresa in collaborazione con Primo Piatto- scuola di pasta: due campionati mondiali, uno dedicato al gelato e l'altro al cake design la terza edizione vedrà le nuove tecniche e tecnologie in primo piano, e si chiama Il pastaio 4.0. Tanto spazio sarà dedicato anche alla macroarea di caffè, tè, gelato e pasticceria, a partire dai due campionati mondiali, The World Trophy of Pastry Ice Cream Chocolate 2017 (21 e 22 ottobre) e il Cake Designers World Championship 2017 (23 e 24 ottobre). Nel primo, le venti squadre di pasticceria, ognuna formata da tre concorrenti e un coach, si sfideranno in Scultura in Cioccolato e Praline, Scultura in Zucchero e Torta Moderna, Scultura in Zucchero in Pastigliaggio e Monoporzione Gelato. Per il cake design i venti concorrenti singoli dovranno presentare due realizzazioni: una torta da esposizione per la valutazione estetica, e una torta da realizzare sul posto, della quale si valuterà il gusto.

host-milano-4

Dallo spazio dedicato alla pasticceria e al gelato, cuore dolce di HostMilano, si passa al Sic, Salone Internazionale del Caffè. Novità di quest’anno è infatti The Experience Gallery, che unisce – fisicamente – il mondo del gelato e della pasticceria con quello del caffè, un ponte che unisce i padiglioni 10 e 14,  da esplorare come sfaccettatura di questi due settori. L’appuntamento è con esperti di settore e associazioni, campioni di caffetteria e latte art, esibizioni di maestri e sfide tra giovani emergenti, workshop, competizioni, corsi e attività interattive rivolte al pubblico, che potrà degustare in un banco di assaggio numerose tipologie di caffè, nelle modalità espresso e con metodi alternativi come manual drip, areopresso o syphon.

host-milano-6

Un’altra competizione dedicate ai professionisti del bancone ci sarà il 21 e 22 ottobre con l’Espresso italiano Champion 2017, la gara per baristi organizzata dall’Istituto nazionale espresso italiano (Inei) in cui 15 baristi internazionali in soli 11 minuti dovranno preparare quattro espressi e quattro cappuccini. Per il calendario completo degli eventi si può consultare il sito. Per tutti i visitatori è previsto il servizio wifi, che quest’anno sarà gratuito per chi acquista il biglietto di ingresso online o si pre-registra online. La pre-registrazione consente di ottenere il biglietto a un prezzo agevolato e il servizio è attivo fino all’ultimo giorno di fiera. Per dubbi o problemi, è comunque attivo il call center, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18, nei giorni di manifestazione anche il sabato e domenica. In alternativa, si può scrive all’indirizzo visitatori.host@fieramilano.it .

I commenti degli utenti