Latin America’s 50 Best Restaurants: la classifica del 2017

30 ottobre 2017

È uscita la classifica 2017 dei Latin America’s 50 Best Restaurants, i 50 migliori ristoranti dell’America Latina, e Lima (Perù) si conferma ancora una volta la capitale della ristorazione in questa parte colorata e vivace del mondo. Durante la serata di premiazione a Bogotá, cambia il primo posto della classifica dei latin america 50 best restaurants in Colombia, è infatti salito sul primo gradino del podio il peruviano Maido dello chef Mitsuharu Micha Tsumura. E così, dopo tre anni, il ristorante Central dello chef Virgilio Martínez e della moglie Pía León è stato scalzato dalla vetta della prestigiosa classifica. Sono 5 anni che i ristoranti peruviani dominano la Latin Americas’s 50 Best Restaurants e i vincitori si trovano tutti a Lima. Maido è stato inaugurato nel 2009 e si è da subito distinto per la sua ottima cucina Nikkei, una equilibrata fusione tra cucina peruviana e giapponese. Stabile invece in terza posizione il D.O.M. dello chef Alex Atala (San Paolo, Brasile). Prima di scoprire la classifica completa, vediamo gli altri premi di questa edizione. La vincitrice del titolo di miglior chef donna 2017 è Leonor Espinosa, da sempre attenta a recuperare le tradizioni locali e le materie prime del suo Paese, la Colombia. Il suo ristorante si chiama Leo e si trova nella capitale, Bogotá.

latin 50 best

Si tinge di rosa anche il riconoscimento per il miglior pasticciere 2017, assegnato a Saiko Izawa. La Izawa è nata in Giappone, ma si è trasferita con la famiglia in Brasile quando era ancora un’adolescente. Volete assaggiare le sue creazioni? Potete trovarla al ristorante A Casa do Porco a San Paolo, Brasile. Attenzione a un altro brasiliano: al giovane chef Felipe Bronze del ristorante Oro di Rio de Janeiro è stato infatti assegnato il One To Watch Award 2017, un riconoscimento dato a quelle realtà che hanno ottime possibilità di entrare nei prossimi anni nell’ambita classifica. È invece argentino lo chef scelto dai colleghi sudamericani come vincitore del Chefs’ Choice Award 2017. Si tratta di Germán Martitegui del ristorante Tegui di Buenos Aires. Colombia, Brasile, Argentina… se il Perù continua a dominare le prime posizioni, si dimostrano sempre più agguerriti i 24 Paesi del Centro e del Sud America coinvolti nella Latin America’s 50 Best Restaurants. Il Messico, per esempio, è il Paese più rappresentato con ben 13 realtà tra i 50 in classifica. Vediamo ora tutte le posizioni e i premi speciali.

  1. mishigueneMishiguene – Buenos Aires, Argentina
  2. Proper – Buenos Aires, Argentina
  3. Crizia – Buenos Aires, Argentina
  4. Amaz – Lima, Perù
  5. Fiesta – Lima, Perù
  6. Tuju – San Paolo, Brasile
  7. Aramburu – Buenos Aires, Argentina
  8. La Docena Oyster Bar & Grill – Guadalajara, Messico
  9. Laja – Valle de Guadalupe, Messico
  10. Esquina Mocotó – San Paolo, Brasile
  11. Villanos en Bermudas – Bogotá, Colombia
  12. Máximo Bistrot – Città del Messico, Messico
  13. Restaurante 040 – Santiago, Cile
  14. Elena – Buenos Aires, Argentina
  15. alcaldeAlcalde – Guadalajara, Messico (Highest New Entry Award 2017)
  16. Rosetta – Città del Messico, Messico
  17. Corazón de Tierra – Valle de Guadalupe, Messico
  18. Ambrosia – Santiago, Cile
  19. Amaranta – Toluca, Messico
  20. Biko – Città del Messico, Messico
  21. Malabar – Lima, Perù
  22. Nicos – Città del Messico, Messico
  23. Gustu – La Paz, Bolivia
  24. Mocotó – San Paolo, Brasile
  25. Chila – Buenos Aires, Argentina
  26. pangea-ristorantePangea – Monterrey, Messico (Diners Club® Lifetime Achievement Award allo chef Guillermo González Beristáin)
  27. Rafael – Lima, Perù
  28. Olympe – Rio de Janeiro,Brasile
  29. Parador La Huella – José Ignacio, Uruguay
  30. Isolina – Lima, Perù
  31. Maito – Panama City, Panama
  32. El Baqueano – Buenos Aires, Argentina
  33. leo-bogotaLeo – Bogotá, Colombia (Latin America’s Best Female Chef 2017 alla chef Leonor Espinosa)
  34. harrysasson-world-2016-dish1Harry Sasson – Bogotá, Colombia (Highest Climber Award 2017)
  35. Lasai – Rio de Janeiro, Brasile
  36. La Mar – Lima, Perù
  37. 99 – Santiago, Cile
  38. Don Julio – Buenos Aires, Argentina
  39. Osso Carnicería y Salumería – Lima, Perù
  40. Sud 777 – Città del Messico, Messico
  41. teguiTegui – Buenos Aires, Argentina (Chefs’ Choice Award 2017 a Germán Martitegui)
  42. Maní – San Paolo, Brasile
  43. casadoporco-world-2016-dish1A casa do porco – San Paolo, Brasile (Latin America’s Best Pastry Chef Award 2017 a Saiko Izawa)
  44. Astrid y Gastón – Lima, Perù, The Art of Hospitality Award
  45. Quintonil – Città del Messico, Messico
  46. Boragó – Santiago, Cile
  47. Pujol – Città del Messico, Messico
  48. D.O.M. – San Paolo, Brasile
  49. Central – Lima, Perù
  50. maidoMaido – Lima, Perù

I commenti degli utenti