Roma: Chef Bizzarri Europa parte da L’Osteria di Birra del Borgo

16 novembre 2017

Cinque incontri in tutta Europa con cuochi e ristoratori, pronti a ripensare la birra in cucina: apre giovedì 23 novembre, con il primo di questi appuntamenti, Chef Bizzarri Europa 2017-2018, nell’Osteria di Birra del Borgo a Roma, in cui le parole chiave sono sorprendere e sperimentare, con dodici birre bizzarre, una per ogni mese dell’anno, che fanno convivere gusti e profumi inediti.

osteria-birra-del-borgo-roma_1

Filo conduttore tra le produzioni è la creatività: dalle ostriche alla frutta, dalle anfore alle spezie, dai luppoli alle botti, quest’anno la sfida si fa ancora più grande e internazionale. Si parte, infatti, per l’Europa, alla ricerca di abbinamenti imperfetti e con lo scopo di diffondere un’idea di birra che trovi nella relazione con la cucina una chiave di lettura nuova.

niko_romitobdb-67-copia

All’appuntamento romano, i battenti saranno aperti dal talentuoso padrone di casa Gabriele Bonci, insieme a Salvatore Tassa de Le colline ciociare di Acuto. Sul palco, accanto ai racconti di Leonardo di Vincenzo, fondatore di Birra del Borgo, cuochi, amici, appassionati e giornalisti di settore. Sulla tavola, invece, sei piatti, che cercheranno un felice connubio con quattro birre, tre bizzarre e una stagionale: la watermelon, incontro tra una berliner weisse e un’anguria, l’etrusca, fermentata in anfora e ispirata alle bevande antiche, l’equilibrista, realizzata con il 40% di mosto di vino e la brigante, farmhouse Ale dal carattere rustico.

chefbizzarri_cub_doug-ryan

Dopo Roma, Chef Bizzarri sbarcherà a Parigi da Fulgurance, dove in cucina ci sarà il giovane chef australiano Sebastian Myers. Mercoledì 29 novembre sarà la volta di Londra, più precisamente del lussuoso e moderno locale CUB su Hoxton Street, diretto dal famoso barman Mr Lyan e dallo chef Doug McMaster. Il 10 gennaio 2018 sarà invece la volta di Bruxelles e del ristorante Humprey, dove lo chef Yannick Van Aeken, ex sous chef del famoso ristorante Noma di Copenaghen, creerà piatti ispirati alla cucina filippina.

chefbizzarri_trippa

Infine, si chiuderà il 24 gennaio, con la trattoria milanese Trippa , locale di Pietro Caroli che vede ai fornelli Diego Rossi, due uomini e due caratteri diversi, opposti, guidati fin all’inizio di quest’avventura dallo stesso motto: far mangiare bene la gente in un luogo accogliente. Per partecipare alla serata romana del 23 novembre, per assaporare una birra accanto ai suoi insoliti giochi di gusto, l’appuntamento è alle 20.30 a via Silla 26a, Roma. Costo: 50 euro a persona.

I commenti degli utenti