Come nasce la birra 8 luppoli Gusto Tostato

20 novembre 2017

La lista è molto corta. Acqua, malto d’orzo, luppolo. Il lievito, addirittura, non viene nemmeno richiamato“. È una birra semplice negli ingredienti la 8 luppoli Gusto Tostato del Birrificio Angelo Poretti. Fabio Mazzocchi, Mastro Birraio del Birrificio Angelo Poretti, una birra ambrata ad alta fermentazione, con note maltate e tostate è asciutto e preciso nel descrivere il prodotto che ha creato da zero, in collaborazione con lo chef Davide Oldani. Tanto semplice negli ingredienti, quanto complessa nel risultato. Perché ciò che fa di questa birra quello che è proprio la tostatura dei malti “particolari”, aggiunti alla base di un “normale” malto d’orzo. Facciamo un passo indietro. Con Davide Oldani, il Birrificio Angelo Poretti ha voluto creare due ricette che facilitassero i consumatori negli accostamenti cibo – birra Gusto Agrumato e Gusto Tostato – seguendo la regola di accostamento sulle armonie tra sapori e odori. Questa birra esiste come uno dei due filoni. È una birra ambrata ad alta fermentazione, con morbide note maltate e fragranti note tostate. “I malti crystal, chocolate e black – spiega il Mastro Birraio – le conferiscono sentore di tostato, caffè e liquirizia“. Da ambrato a ramato a bruno chiaro a seconda della quantità, il malto crystal è uno dei malti che dà maggiormente il gusto caramellato. Il chocolate, che da parte sua può conferire un colore più scuro alla birra, richiama un po’ il cioccolato, un po’ il tostato del caffè. Il black è ancora più penetrante. “Si parte da una base malto normale – chiarisce – poi si aggiungono i tostati, in proporzioni che oscillano intorno al 70% per la base e il 30% di malti speciali“.

poretti-gusto-tostato

Se chiedi di più, Mazzocchi ride: la ricetta precisa è chiaramente segreta. Ma il risultato è ben visibile: una birra filtrata, sui sei gradi alcolici, che il Mastro Birraio categorizza come una amber ale, una birra non attenuata caratterizzata da struttura e corpo. “Ha un corpo importante – dice ancora – non è leggera, ma rimane moderata, la parte residuale degli zuccheri non è abbastanza alta“. Per la lievitazione si rimane su uno stile inglese, con lievito ad alta fermentazione. Mentre tra gli 8 luppoli selezionati ve ne sono tre, particolarmente caratterizzanti, di origine inglese e slovena: un East Kent classico inglese, che fornisce aromi di miele, limone e timo; un fuggle, classico luppolo d’aroma molto utilizzato nelle Ale e Stout, delicato, erbaceo, leggermente speziato e floreale; uno sloveno Styrian golding, di fama mondiale e dall’aroma speziato, che conferisce alla birra un delicato tocco amaro. “Vengono tutti introdotti a caldo – spiega ancora Mazzocchi – in una cotta del mosto che dura circa otto ore a partire dalla macinazione. Nella fase della bollitura, sono aggiunti all’inizio per estrarre l’amaro, poi a bollitura inoltrata e anche verso la fine“.

fonduta-di-formaggio

La 8 luppoli Gusto Tostato del Birrificio Angelo Poretti è una birra che gioca in perfetta armonia con carni arrosto e verdure alla griglia, con fondute di formaggi stagionati, con tutti quei piatti che seguono le note del tostato e del grigliato. E, seguendo le sue profonde note di assonanza, sta benissimo con il cioccolato e le nocciole.

I commenti degli utenti