Il Ministero richiama un lotto di porchetta di Ariccia e uno di pancetta affumicata

22 novembre 2017

Per possibile rischio microbiologico, il ministero della Salute ha disposto il ritiro di un lotto di porchetta di Ariccia IGP, commercializzato sottovuoto dalla ditta Fa.Lu.Cioli di Ariccia, con sede in via delle Cerquette 50-56. All’interno del lotto potrebbe infatti essere stata rilevata la presenza di listeria monocytogenes. Nello specifico, il lotto interessato è il numero 021017, con scadenza al 31 dicembre 2017, confezionato in formato di 150 grammi.

ritiroporchetta_ariccia

Una seconda allerta, sempre diramata dal dicastero, è quella che riguarda il richiamo di un lotto di pancetta affumicata, commercializzata dall’azienda Lazr&Sohnello, stabilimento di Calea 6 Vanatori, 1-3 ad Arad in Romania (importato da Società Tavic Srl), poiché nell’etichetta non sono state riportate in modo completo le indicazioni riguardanti gli ingredienti e i possibili allergeni. La dicitura del prodotto è slanina afumata, appartenente al lotto 18-12-2017/9871, con scadenza al 22/12/2017, venduto in pezzi interi da circa 1 kg.

ritiro_pancettaaffimicata1

Per entrambi i prodotti richiamati, la raccomandazione è di non consumatore il prodotto e riportarlo al punto vendita, dove verrà rimborsato o sostituito. Per ulteriori informazioni per quanto riguarda la pancetta affumicata è possibile contattare l’azienda importatrice all’indirizzo tavicsrl@gmail.com.

I commenti degli utenti