4 cocktail da provare per chi ama il caffè

24 novembre 2017

Cocktail & caffè: la mixology apprezza sempre di più il mondo delle torrefazioni e il numero di drink corretti all’espresso è in costante aumento. Un fenomeno che secondo Francesco Sanapo, maestro del caffè artigianale italiano ormai riconosciuto a livello internazionale, è destinato a crescere, soprattutto all’estero. “Il caffè è la seconda bevanda più bevuta al mondo e fuori dei confini nazionali sta esplodendo sempre di più la moda dell’espresso – sottolinea Sanapo che a Firenze porta avanti questa nuova visione nei locali di Ditta Artigianale – Viene percepito come una bevanda più trendy e cool rispetto al passato”.

dittaartigianale_sanapo

Continua Sanapo: “La miscelazione alcolica è un’evoluzione. Una bevanda, il caffè, che può essere proposta non solo con vari tipi di latte quindi (soia, mandorla, riso) ma anche con diversi tipi di distillati per una visione più internazionale e ultramoderna della tradizione all’italiana”. Una piacevole evoluzione soprattutto all’ora dell’aperitivo. Ecco quattro cocktail al caffè da provare, quattro drink per chi ama l’espresso corretto.

  1. espressotonic_tagliatoEspresso tonic – Ingredienti: ghiaccio; 1 top di acqua tonica; un caffè (espresso doppio); una fogliolina di menta. Procedimento: In un bicchiere unire il ghiaccio, l’acqua tonica, un caffè espresso doppio (una volta preparato) e aggiungere come decorazione una fogliolina di menta. Si otterrà un espresso tonic energetico e frizzante.
  2. icelatte_lowIce LatteIngredienti: ghiaccio; latte freddo; caffè. Procedimento: In un bicchiere unire il ghiaccio, il latte freddo e uno shot di caffè espresso (una volta preparato).
  3. espresso-martini_02_lowEspresso Martini – Ingredienti: 5 cl Vodka; 1 cl Fra Angelico; un espresso zuccherato. Procedimento: Versare tutti gli ingredienti nello shaker con ghiaccio. Shake. Filtrate in coppetta cocktail ben fredda.
  4. negroni-macchiato_lowNegroni Macchiato – Ingredienti: 3 cl Gin; 3 cl di bitter Campari; 3 cl di vermut rosso; 1/2 espresso e una fetta d’arancia. Procedimento: aggiungere 1/3 (3 cl) di gin; 1/3 (3 cl) di bitter Campari; 1/3 (3 cl) di vermut rosso; 1/2 espresso e una fetta d’arancia.

  • IMMAGINE
  • Manuela Perez Blanco

I commenti degli utenti