I trend che (non) aspettavamo: caffè glitterato

8 dicembre 2017

Una tazza di caffè o un bel cappuccino: quale miglior carburante per cominciare la giornata, quale break più efficace? Queste due bevande, a base dello stesso ingrediente, non solo danno energia e allietano le papille gustative, la moda comprende anche il cappuccino, cosparso di brillantini inoltre consolano l’olfatto con il loro profumo familiare e deciso. Gusto e olfatto, due sensi fondamentali. E se anche la vista potesse trarne beneficio? È probabilmente questa la domanda che si sono posti gli intraprendenti responsabili di Coffee By Di Bella, una catena di bar fondata in Australia ma diffusasi a Mumbai, capitale dello stato del Maharashtra in India. La risposta è arrivata grazie a una manciata di brillantini commestibili. Sono nati, così, il Glitter Coffee e il Glitter Cappuccino, che stanno spopolando su Instagram e non solo.

Dallo unicorn food al cappuccino al glitter

glitter-coffee

Da Coffee By Di Bella hanno ipotizzato che far luccicare la superficie del caffè e del cappuccino avrebbe incrementato il piacere derivante da queste bevande, ma anche che probabilmente avrebbe divertito e acceso la curiosità generale. Basta mescolare un po’ di glitter alimentari con il caffè espresso; nel caso del cappuccino, soltanto in seguito si aggiunge il latte caldo schiumato. Latte che, in alcuni casi, è colorato: blu, verde, rosa. Inevitabile che il pensiero sia ricondotto al trend dell’unicorn food, ma bisogna anche dire che finora la maggior parte delle preferenze è andato al latte candido che, fra l’altro, mette ulteriormente in risalto i brillantini. Il cappuccino glitterato costa 200 rupie indiane, poco meno di 3 euro. Il Gold Cappuccino e il Diamond Cappuccino sono, per il momento, le versioni più gettonate. Ma la sperimentazione relativa alle cromie procede a tutto spiano e l’obiettivo è quello di stupire con effetti sempre più scenografici.

E il sapore?

cappuccino-glitter

Ok, i puristi del caffè sicuramente stanno storcendo il naso, però è altrettanto certo che molti si sentono stuzzicati dal pensiero di assaggiare il cappuccino glitterato. E la domanda sorge spontanea: la presenza dei brillantini commestibili influisce sul sapore? il sapore non cambia, caffè e cappuccino rimangono inalterati Chi ha già provato assicura di no, a livello di gusto non si registrano alterazioni di sorta. E sarà anche per questo motivo che l’invenzione del Coffee By Di Bella sta facendo proseliti sia nel resto dell’India che in altri Paesi. In Inghilterra, per esempio, aumenta costantemente il numero di bar che propongono il Glitter Coffee e il Glitter Cappuccino e anche dalle parti dell’America si inizia a sposare la causa. In Italia ancora tutto tace, ma forse è soltanto una questione di tempo. Il luccichio prima o poi farà capolino dalla tazza. Bisogna però mettere in conto un piccolo inconveniente: pare che, sorso dopo sorso, alla fine ci si ritrovi con le labbra ricoperte di glitter. Per le donne potrebbe diventare un vezzo in più, ma per gli uomini non è il massimo: ammettiamolo. E voi lo berreste?

I commenti degli utenti