Pozzuoli: il 20 dicembre è la notte bianca dello Street Food

19 dicembre 2017

Un percorso degustativo, da scoprire esclusivamente a piedi, per visitare tutte le 37 attività del lungomare che aderiscono all’iniziativa. Dalle 20 alle 24 di mercoledì 20 dicembre, a Pozzuoli, arriva Una notte da street food, prima edizione, con una location aperta: l’intero Corso Umberto I. una notte intera dedicata allo street food lungo corso umberto I Spettacoli di intrattenimento con gli artisti di strada della Compagnia degli Elefanti ed esibizioni di musica itinerante a cura del Pozzuoli Jazz Festival animeranno l’intera serata. L’evento non si svilupperà solo nella ZTL, ma coinvolgerà anche i vicoli del Rione Terra che beneficeranno di un’apertura notturna straordinaria. Proprio all’ingresso del Rione Terra, alle 22.30, è previsto un coinvolgente spettacolo del fuoco a cura della Compagnia degli Elefanti seguito alle ore 23 dalla presentazione di uno speciale albero di Natale addobbato con i babà della pasticceria Babbà.

20-dicembre-pozzuoli-una-notte-da-streetfood

Organizzato dal maestro pizzaiolo Ciro Coccia de La Dea Bendata in collaborazione con l’Associazione Terrammare, gode del patrocinio del Comune di Pozzuoli, il programma prevede l’apertura della zona a traffico limitato soltanto ai pedoni, grazie a una tariffa forfettaria per il parcheggio pari solo a 2 euro. Per partecipare, è necessario acquistare in prevendita un ticket da 15 euro, che dà diritto a 10 consumazioni (1 per ogni categoria merceologica degli esercizi commerciali). I ticket saranno acquistabili presso i 37 locali del lungomare che aderiscono all’iniziativa. Ecco l’elenco completo delle attività che aderiscono alla serata e i piatti proposti.

Ristoranti

riccios

A casa mia – Mini sandwich di tonno con friarielli e crema di pecorino; Armonia – Sartù di mare; La cucina degli amici – Piatto a sorpresa per celiaci; Riccio’s – Gateau di mare; White chill out – Gnocco alla crema di scampi con calice di falanghina.

Pizzerie

La Dea Bendata

La Dea Bendata – Arancini allo zafferano; Acqua e Farina – Margherita; 10 – Rollè di pizza; I Mascalzoni latini – Montanara; Pizzalò – Pizza fritta mignon.

Pub

Castellano – Cuppetiello di patate chips e polpette di maialino beneventano; Larry – Pasta e patate flambé; Old Bears – Chicken ball con fonduta di formaggio; Pizzeche e ‘vvase – Zeppoline di pasta cresciuta e friarielli; Sneezy – Mini hamburger panino

Stuzzicherie e Street Food

Ego – Nigiri; Osteria doc – Docchino alle scarole, capperi, olive e alici; Vineria Rosso 87 – Caldarroste con vino; Public – Pizzadina cheesesteak di genovese e patate fritte; Eat & Biv – Scarpetta con pane cafone; ‘O Cuppetiello – Alici fritte sale e pepe; La Pulperia – Sfogliatella ripiena di polpo, patate, mandorle e sedano; Pizzettopoli – Coppetto di patate fritte.

Gelaterie, Cocktail Bar e Caffè

crepes

Capriccio – Piccoli conetti di gelato; Gelati Esagerati – Crepes alla nutella; Banana’s – Aperitivo analcolico banana’s con tocchetti di parmigiano; Guanxi – Cicchetto alcolico; Mavida – Cocktail analcolico; The Sign – Rosemary bramble; Blue Bay – Caffè; Deep – Punch caldo al mandarino; Neos – Caffè e cicchetti.

I commenti degli utenti