Shower beer, quando sotto la doccia si beve invece di cantare

11 gennaio 2018

Se a fine giornata volete conciliare una rinvigorente doccia calda con una bella birra fresca sappiate che un birrificio artigianale svedese ha inventato la soluzione che fa per voi. Shower beer è infatti una birra formato ridotto da bere appositamente mentre l’acqua scorre sulle vostre stanche spalle. In soli 18 centilitri, si presenta come una pale ale forte ma dolce, da consumare in tre sorsi prima di uscire a fare serata con gli amici, ed è nata dalla collaborazione tra il birrificio svedese Pang Pang e l’agenzia creativa Snask. “Credo che l’idea di una birra da doccia sia abbastanza universale – ha spiegato a Munchies Fredrik Tunedal, fondatore del birrificio – “io, in veste di birraio, lavoro duramente tutti i giorni, e spesso torno a casa ricoperto di una patina di malto. La doccia per me è il portale magico che mi riconduce alla civiltà“.

shower-beer_07_helflaska3-1250x1654
Rispetto alle altre birre dell’azienda, il processo di fermentazione primaria della shower beer è più lungo: il risultato è una specie di aroma saponoso, che unito all’utilizzo di luppoli citra con fragranze agrumate e aromatiche, dà modo di usarla perfino come balsamo. Lanciata già sul mercato nel gennaio 2017 e teoricamente per una sola uscita in Svezia, questa birra ha visto un’incredibile richiesta, tanto da costringere i birrai a pensare a un’offerta permanente. 

Birre ricreative: spa beerland e beer yoga

showerbeer_drink_as_much_beer_as_you_want_pivni_lazne_spa_beerland_prague

Non è certo la prima volta che relax e birra si trovano a camminare di pari passo. In tutto il mondo sono infatti ormai famose le spa beerland, centri termali in cui si può fare il bagno nelle botti di birra, oltre che saune, maschere al lievito di birra, gommage al malto, massaggi al luppolo e così via. oltre alla birra da doccia esistono anche altri modi per rilassarsi con la birra Si trovano in Islanda, a nord di Reykjavik, così come a Praga, ma anche a Merano, in Val Venosta. Tra i benefici dichiarati, ci sarebbero la capacità di migliorare la pelle e renderla più sana, visto che la bevanda è ricca di antiossidanti e contribuirebbe a migliorare il metabolismo, oltre a un rafforzamento dei capelli e a una diffusa sensazione di benessere. Mentre a Berlino, la concentrazione per le asana di yoga si raggiunge con una bottiglia a portata di mano nel Bier Yoga: in un’ora di seduta si provano le più disparate posizioni, mentre si sorseggia la bevanda preferita. Per un massimo consigliato di un litro a lezione.

I commenti degli utenti