Cavolfiore: le 10 migliori ricette da preparare subito

17 gennaio 2018

Non c’è inverno senza il cavolfiore. Questa pianta bianca e carnosa dal sapore delicato è infatti tipica delle stagioni fredde e può essere cucinata in diversi modi, oltre a essere mangiata cruda. Se il gusto è piacevole, certo non si può dire la stessa cosa per il suo odore mentre cuoce: il cavolfiore è pieno di vitamine, antiossidanti e minerali, ed è l'ideale per una dieta ipocalorica un vecchio rimedio della nonna è quello di aggiungere del latte all’acqua di cottura oppure di posizionare sul coperchio una tazzina di aceto. Ma elenchiamo anche agli aspetti positivi di questa verdura: è piena di vitamine, antiossidanti e minerali. È l’ideale per una dieta ipocalorica e combatte l’acidità di stomaco, il diabete, il raffreddore e la pressione alta: un vero toccasana per la salute. Abbiamo selezionato per voi le migliori ricette per preparare il cavolfiore, anche se a dire la verità è buonissimo anche solo bollito con un giro d’olio e qualche goccia di limone.

  1. polpette-di-cavolfiore-still-1Polpette di cavolfiore. Questa ricetta è l’ideale per un antipasto o per l’aperitivo. Le polpette sono davvero facili da cucinare e sono buonissime se accompagnate da salsine come come la maionese leggera allo yogurt, la raita indiana, la salsa romesco o l’hummus.
  2. parmigianadicavolfiore_evidenza_3Parmigiana di cavolfiore. Una variante sicuramente più leggera della parmigiana classica è quella con il cavolfiore. Si può cucinare sia in bianco, sia con l’aggiunta del pomodoro ed è a tutti gli effetti un secondo piatto vegetariano nutriente ma non pesante.
  3. 190-insalata-con-cavolfioreInsalata con cavolfiore. Scegliete un bel cavolfiore fresco, serrato e sodo, e tutto il resto sarà in discesa. L’importante è utilizzare solo i fiori dell’ortaggio e non i gambi. Alla fine condite tutto con l’olio extravergine d’oliva e, per chi lo gradisce, anche con un giro di aceto balsamico.
  4. zuppa di cavolfiore (6)Zuppa di cavolfiore. Se avete bisogno di una zuppa comfort food che sia salutare ma anche gustosa, questa ricetta è ciò che fa per voi. La freschezza del cavolfiore si incontra con la   piccantezza del chorizo, il classico insaccato spagnolo. Nel caso non lo troviate vi consigliamo l’utilizzo del salamino piccante italiano: andrà bene lo stesso e non rimarrete delusi.
  5. Frittelle di cavolfiore - stillFrittelle di cavolfiore. “Fritta è buona anche una ciabatta” si dice, ed in effetti è (quasi) vero. Perché non provare a friggere nella pastella anche le cimette del cavolfiore? All’inizio i vostri commensali non capiranno di cosa si tratta, ma una volta gustata una frittellina di cavolfiore ve ne chiederanno sicuramente una seconda.
  6. La vellutata di cavolfioreVellutata di cavolfiore. Durante la dieta spesso dicono “verdure a volontà”. Ma dopo qualche giorno di insalate, finocchi e zucchine bollite la noia prende il sopravvento. Ecco, con questa ricetta potrete gustare un buon piatto light e senza rinunciare alla dieta.
  7. La pasta con cavolfiorePasta con il cavolfiore. Questo piatto è perfetto per il pranzo, arriva dalla cucina vegetariana e sostituisce senza problemi la più famosa pasta coi broccoli. Un consiglio? Guarnite il sugo con una manciata di olive taggiasche, alcuni capperi di Pantelleria e qualche rametto di timo.
  8. cavolfiore affogatoCavolfiori affogati. Dalla bella Sicilia arriva questa ricetta speciale: cavolfiori affogati nel vino e conditi con acciughe sotto sale, olive, cipolle e pecorino. Questo piatto è un contorno gustoso e indicato per accompagnare piatti a base di carne bianca o pesce.
  9. Il gratin di cavolfiore e finocchi è prontoGratin di cavolfiore e finocchi. Quant’è buona la crosticina che si crea sopra i piatti cotti in forno? E come dimenticare la besciamella che avvolge tutto e che crea quella crema irresistibile? Con questa ricetta potrete creare con le vostre mani tutto ciò e gustarvelo con un bel bicchiere di vino rosso.
  10. x insalata di rinforzoInsalata di rinforzo. Questa insalata è tipica della tradizione partenopea, in genere è servita a Natale come accompagnamento della seconda portata. Facile da preparare, gustosa e leggera, è perfetta da mangiare tutto l’inverno.

I commenti degli utenti