Social food: i 10 account Instagram da seguire nel 2018

25 gennaio 2018

Con l’inizio del nuovo anno è tempo di fare il punto su ciò che seguiamo sui social. Eliminiamo quelle star che, diciamocelo, postano un po’ sempre le stesse cose, e facciamo entrare nel nostro newsfeed qualche influencer pronto a soffiare nuova linfa nella nostra vita e nella nostra cucina. Scandagliando Instagram, abbiamo scelto per voi 10 profili da seguire e con cui aggiornare la vostra dieta social.

  1. michelin-guideGuida Michelin. Seguendo questo account, potrete compiere ogni giorno un viaggio intorno alle tavole di tutto il mondo, adeguatamente selezionate dall’unica e insostituibile istituzione che premia le migliori cucine di tutto il mondo.
  2. dominique-anselDominique Ansel. Con 242mila follower, l’account di Dominque Ansel mostra le leccornie che il proprietario dell’omonima bakery prepara ogni giorno. Ah, per chi non ha buona memoria, ricordiamo che è anche il creatore del Cronut®. Quindi, come potete ben immaginare, la pasticceria è il soggetto principe di questo account fotografico, con qualche sbirciatina anche a ciò che lo chef cucina e mangia.
  3. pastry-with-jenPastrywithjenn è l’account dove se oltre a voler trovare ispirazione per una torta buona, volete mettere in tavola qualcosa di davvero innovativo. E soprattutto alla portata delle vostre capacità culinarie. Ottimo per fare del godurioso #foodporn.
  4. saffizClaire Saffitz è una food editor di Bon Appetit, che ha scelto di dedicare il suo account Instagram al dietro le quinte di chi ogni giorno si sveglia e sa quanto è lungo il cammino da fare per trasformare un’idea culinaria in una foto straordinaria da postare sui social. La genialità di Saffitz sta nel rivelare gli errori, che rendono la sua attività più umana, facendo esclamare ai suoi quasi 30mila follower: “Ehi, allora anche a loro succede di bruciare una torta!
  5. mollyyehMarzapane, funfetti (zuccherini colorati) e tahina (salsa fatta con i semi di sesamo bianco): sono queste le tre coordinate culinarie dell’account Instagram di mollyyeh. Ha 271mila follower che ogni giorno incoraggiano la pasticcera a dare il meglio tra confettini, glasse e torte.
  6. i-quit-sugarSeguire l’account di un foodie su Instagram non significa solo drogarsi di foto che ci fanno venire l’acquolina in bocca. Prendiamo ad esempio iquitsugar: è un profilo dedicato a un processo di abbandono step by step dello zucchero. L’account è collegato a un programma di 8 settimane, completo di ricette che variano con le stagioni e che vi insegnano anche a fare i pancake che non attentano al vostro livello di glucosio nel sangue.
  7. deliciousyellaNella bio di deliciouslyella leggiamo che questo account è dedicato alla celebrazione del cibo a base di vegetali e che l’obiettivo è rendere le verdure cool. Per farlo, Ella sfrutta tutti i segreti della sua cucina e della macchina fotografica. Inoltre, il suo menu è disponibile anche in tre locali a Londra. Se non lo avete notato dopo le prime 10 foto, ha una leggerissima passione per il muesli e la granola.
  8. wrightkitchenVedo il cibo come arte, l’opportunità di fare qualcosa di creativo“: queste poche parole definisco la mission dell’account Wrightkitchen. Brittany Wright è una fotografa professionista che ha messo il suo talento al servizio dell’estetica del cibo, creando ritratti di cachi, tazze di caffè o palette di carote.
  9. kitchensuspensionSe a Napoli il caffè sospeso è una buona azione che crea un collante ideale tra gli avventori di un bar, nell’account Instagram Kitchensuspension è più che altro una tecnica estetica. Creato da Francesco Mattucci, è nato come un hashtag ed è poi diventato un progetto autonomo. Oggi l’account conta quasi 60mila follower e racconta i cibi come se avessero vita propria. Food porn ad altissimi livelli.
  10. curiousappetiteHo scoperto Curiousappetite durante la finale mondiale del Gelato World Tour. Coral Sisk, giornalista americana che da Seattle ha scelto di vivere la sua vita nella città dei suoi sogni, ovvero Firenze, racconta il cibo italiano per Vogue, Eater e The Guardian. Le sue stories su Instagram vi faranno venir voglia di andare a cena con lei. Sì, perché il grande pregio di Coral è la schiettezza. Se ha la sensazione che un ristoratore o venditore, americano o italiano, stia giocando con l’Italian Sounding, lei ve lo dice. E voi evitate una fregatura. La sua grande passione? I mercati.

I commenti degli utenti