Acquolina presenta AcquaCircus: cene a quattro mani per celebrare la cucina italiana

24 febbraio 2018

Acquolina, ristorante stellato della famiglia Troiani da poco trasferitosi al The First Luxury Art Hotel (via del Vantaggio 14 a Roma), sarà protagonista di una serie di cene in cui chef stellati si alterneranno ai fornelli. AcquaCircus parte domenica 25 febbraio (ore 20.30) con un confronto epocale: da un lato Angelo Troiani, chef patron del Convivio che ha dato vita al progetto Acquolina oltre dieci anni fa, e dall’altro, l’allievo Alessandro Narducci, giovane chef che ha preso le redini della cucina del ristorante.

chef-angelo-troiani

Nell’Atto I di AcquaCircus, intitolato Da Acquolina ad Acquolina, tradizione e sperimentazione saranno declinate in 8 portate dove il passato e il presente del ristorante si intervalleranno nei piatti in uscita.

acquolina_astice-in-carpione

Parte Troiani con Made in Italy, bruschetta all’italiana rivisitata con sorbetto al pomodoro. Continua Narducci con Scottadito, un ricordo di panzanella scomposta. E ancora palla a Troiani con un suo piatto storico: Polpo Scordato. Segue un cavallo di battaglia di Acquolina, la Carbomare, in cui al posto delle uova di gallina e del guanciale si utilizzano le uova di pesce e il prosciutto di palamita. Narducci risponde con Linguine vongole e radice quadrata al prezzemolo, mantecate a freddo con un’emulsione di clorofilla di prezzemolo, acqua di cottura delle vongole e olio extravergine d’oliva. Il sesto piatto è la Cocotte di pesci, molluschi e crostacei, che racconta le origini marchigiane di Troiani. Chiude la carrellata dei piatti salati Narducci con L’astice con rete di maiale, carpione e gorgonzola. La cena termina con Birra e Noccioline, un dolce non convenzionale ideato dallo chef di casa.

acquolina_stella-michelin

Dopo Troiani, AcquaCircus Atto II ospiterà lo chef Enrico Cerea del ristorante Da Vittorio, a Brusaporto (BG). L’evento è intitolato Poker di Stelle e si svolgerà domenica 18 marzo. Infine, AcquaCircus Atto III accoglierà lo chef Masaki Inoguchi del ristorante Sakeya di Milano. La cena è intitolata Roma – Kyoto A/R ed è fissata per domenica 15 aprile.

I commenti degli utenti