André Chiang è il primo chef cinese a ricevere il Lifetime Achievement per Asia’s 50 Best Restaurants

1 marzo 2018

Acclamato chef e proprietario del ristorante André di Singapore, André Chiang è stato insignito come vincitore del Diners Club Lifetime Achieviement Award per l’Asia. Ad assegnare il titolo, che fa parte dell’Asia’s 50 Best Restaurants programme, è stata l’Asia’s 50 Best Restaurants Academy, il primo chef cinese nella lista dei migliori 50 ristoranti del mondo che comprende oltre 300 tra leader di ristoranti e industrie culinarie di tutto l’Oriente. “Ero entusiasta di essere il primo chef cinese nella lista dei 50 migliori ristoranti del mondo – ha commentato Chiang nel ricevere la notizia – sono altrettanto onorato di essere il primo chef cinese a ricevere questo prestigioso premio. Il mio obiettivo è sempre stato quello di mettere l’Asia nella mappa del mondo culinario e questo riconoscimento lo rafforza obbiettivo. Ricorderò questo momento per sempre“. Nato a Taiwan, Chiang ha lasciato la scuola a 13 per allenarsi con sua madre nel suo ristorante cinese in Giappone. Dopo 2 anni di studio è partito per continuare la sua educazione culinaria in Europa e si è trasferito a Montpellier, nel sud della Francia, a scuola da Jacques e Laurent Pourcel presso l’acclamato Le Jardin des Sens. Durante i suoi 14 anni francesi, Chiang ha dominato le tecniche d’oltralpe, lavorando con luminari come Pierre Gagnaire, Michel Troisgros e Jöel Robuchon.

andre-chiang-2

Poi, tornato in Asia, Chiang si è stabilito a Singapore, dove nel 2008 ha aperto Jann par André, un raffinato ristorante francese presso lo Swissôtel The Stamford, che ha rapidamente ottenuto riconoscimenti internazionali ed è entrato nel 2010 al numero 39 nella lista dei World’s 50 Best Restaurants. Il suo raffinato menu di ispirazione mediterranea ha mostrato la sua padronanza creativa delle tecniche francesi e della cura dei dettagli e i commensali hanno potuto accostarsi alla sua octaphilosophy, il principio che lo guida in cucina e che descrive negli 8 elementi della sua gastronomia: sale, texture, unicità, memoria, purezza, terroit, sud e artigianalità.

restaurant-andre

Nel 2010 ha aperto Restaurant André, 30 posti a Singapore, in un intimo edificio di tre piani degli anni ’20 nel quartiere di Chinatown, che nel 2013 ha raggiunto il numero 38 tra i migliori World’s 50 Best Restaurants, salendo al 14 l’anno scorso. a taipei ha aperto raw, locale dal design innovativo Nella lista dei primi 50 migliori ristoranti asiatici si è costantemente piazzato tra i primi dieci, raggiungendo il secondo posto nel 2017, prima di chiudere i battenti a febbraio di quest’anno. Per estendere la sua influenza in Asia, un anno dopo ha aperto Raw nella sua nativa Taipei, locale dal design innovativo e ispirato alle opere d’arte, il cui menu mescola ingredienti taiwanesi stagionali e influenze internazionali moderne. Entrato nell’elenco degli Asia’s 50 Best Restaurants nel 2016, il Raw l’anno scorso si è classificato al 24esimo posto, aggiudicandosi il titolo di miglior ristorante di Taiwan.

raw-taipei-2

Per la scena culinaria asiatica è stato un vero choc quando, a ottobre scorso, Chiang ha annunciato – senza rimpianti – i suoi piani per la chiusura di Restaurant André avvenuta a febbraio e il ritorno nel suo paese natale, Taiwan. “André Chiang – ha detto William Drew, group editor di Asia’s 50 Best Restaurants – è tra i più famosi al mondo chef rispettati, di spicco e di successo, e l’ambito premio alla carriera di Diners Club è un onore che riflette il suo viaggio culinario fino ad oggi. Non vediamo l’ora di vedere la direzione che prenderà nel prossima fase della sua carriera già stellare“. “Diners Club International è onorato – ha spiegato quindi Sheryl Yasger, Vice Presidente di Diners Club International – di riconoscere lo chef André Chiang per la sua dedizione, talento e passione nel mondo culinario. Siamo orgogliosi di sostenere i 50 migliori ristoranti asiatici e celebrare lo chef André per il suo premio alla carriera 2018“. Chiang riceverà formalmente il premio durante la sesta cerimonia annuale dei Asia’s 50 Best Restaurants, il 27 marzo prossimo a Wynn Palace, a Macao.

I commenti degli utenti