Soffrite d’asma o rinite allergica? Bevete un gin tonic

6 marzo 2018

Soffrite d’asma o rinite allergica? Beveteci su un bel gin tonic. Secondo i risultati di uno studio dell’Asthma UK, ente britannico che si occupa di asma, il long drink di origine inglese riuscirebbe ad alleviare i sintomi della cosiddetta febbre da fieno e proprio dell’asma. il gin tonic potrebbe aiutare chi soffre di rinite allergica Arrossamento degli occhi, difficoltà a respirare, colpi di tosse, verrebbero spazzati via e si dovrebbe stare decisamente meglio. Il risultato, avvertono gli studiosi, si otterrebbe solo con questo tipo di cocktail e non con altri tipi di alcolico: come dimostrato da altri studi, il consumo di alcol peggiorerebbe i sintomi allergici, a causa dei solfiti e delle istamine contenute nei prodotti.

gin tonic

Il gin tonic sarebbe invece diverso perché i distillati, come appunto gin e vodka, presentano un basso contenuto di istamine. Tra i due, chi è affetto da febbre da fieno e asma dovrebbe preferire il gin, perché grazie al suo processo di distillazione è completamente privo di solfiti. In alternativa, ok alla vodka, ma solo se assoluta.

I commenti degli utenti