Il primo supermercato al mondo senza plastica

7 marzo 2018

Frutta, verdura, carne, latticini, tutti incartati senza plastica. La catena biologica Ekoplaza ha inaugurato ad Amsterdam il primo reparto al mondo senza imballaggi di plastica, sostituiti con vari materiali biodegradabili e altri riciclabili di metallo, cartone e vetro. “Sappiamo che i nostri clienti sono stanchi di prodotti carichi di strati di plastica – ha spiegato l’ad di Ekoplaza Erik Does – le corsie prive di plastica sono un modo davvero innovativo di testare i biomateriali compostabili che offrono un’alternativa più rispettosa per l’ambiente“. Gli articoli venduti finora senza questo tipo di imballaggio solo circa 700 e il supermercato ha fatto sapere che intende introdurre sezioni simili in tutti i suoi 74 negozi entro la fine di quest’anno.

ekoplaza

La novità risponde alle richieste recenti dell’Unione Europea, che sta mettendo a punto una strategia efficace per limitare l’uso della plastica, responsabilizzare cittadini e imprese e proteggere, così il pianeta. Secondo i piani, entro il 2030 tutti gli imballaggi di plastica sul mercato europeo saranno sostituiti da prodotti riciclabili, così come l’utilizzo di sacchetti di plastica monouso e l’uso intenzionale di microplastiche saranno drasticamente ridotti.

I commenti degli utenti