How to: 6 modi per recuperare un piatto troppo salato

23 marzo 2018

Se è vero che il sale è un ingrediente fondamentale in cucina e che esalta i sapori senza coprirli, è pur vero che troppo sale in un piatto potrebbe diventare un problema. Solitamente, una ricetta realizzata con una quantità eccessiva di sale diventa immangiabile o, comunque, difficile da gustare, assaporare, digerire. Può succedere di essere vittime di una distrazione o di un dosaggio sbagliato di ingredienti già di per sé molto sapidi, certo è che quando un piatto è troppo salato si pensa subito al fallimento della sua preparazione. In realtà, è molto importante assaggiare mentre si sta cucinando perché qualche piccolo accorgimento potrebbe permetterci di aggiustare il tiro e recuperare il piatto.

  1. zollette di zuccheroPrimo rimedio: zucchero. Sale e zucchero sono esattamente agli antipodi in cucina, e questo potrebbe rivelarsi un fatto molto utile in questi casi. Se il vostro piatto è troppo salato, potete provare a mettere una zolletta di zucchero su un cucchiaino e a lasciarla nel piatto o nella pentola per qualche istante. Lo zucchero non dovrà restare troppo tempo, né mescolarsi alla preparazione.
  2. patata crudaSecondo rimedio: patate. Se il problema sono i sughi, le zuppe o qualche preparazione in umido, potete tentare di salvarli utilizzando le patate: niente di più semplice ed efficace. La patata deve essere pelata, cruda e tagliata in fette spesse circa mezzo cm. Una volta disposte le fette sul piatto dovranno restarci fino a quando non diventeranno trasparenti, a dimostrazione che il sale in eccesso è stato assorbito almeno in parte.
  3. Pane raffermoTerzo rimedio: pane. Se non avete le patate potete provare con il pane, in particolare il pane raffermo. La dinamica è la stessa: lasciatelo per qualche minuto nel piatto o nella casseruola facendo in modo che assorba tutto il sale in eccesso.
  4. succo di limoneQuarto rimedio: frutta. Si tratta di un rimedio non spendibile in tutte le preparazioni, ma solo in quelle che lo consentono come, per esempio, piatti a base di carne o di pesce. Può essere utile aggiungere al piatto un cucchiaio di succo di limone e una fettina di mela verde.
  5. acqua nella pentolaQuinto rimedio: acqua. Se il troppo sale ha compromesso la riuscita di un piatto a base di carne o verdure potete provare a utilizzare semplicemente l’acqua. Non dovrete fare altro che trasferire i cibi in una padella e aggiungere acqua fino a quando il sale non verrà allo scoperto. Una volta scolata l’acqua salata, il piatto potrà considerarsi recuperato.
  6. panna da cucinaSesto rimedio: panna da cucina. Un rimedio specifico per sughi e condimenti: se avete esagerato con il sale provate ad aggiungere due cucchiai di panna da cucina o di soia al vostro ragù o sugo di pomodoro.

I commenti degli utenti