15 ricettari per conoscere bene la cucina italiana

3 aprile 2018

Siete appassionati di cucina e volete conoscere ogni segreto della nostra ricchissima cultura gastronomica? Non basta e non è necessario mettersi ai fornelli e preparare tutte le ricette tradizionali, da Nord a Sud d’Italia. esistono libri fondamentali per conoscere la cucina italiana La storia della nostra cucina è infatti fatta anche di meravigliosi libri che ripercorrono la storia, i prodotti, le abitudini, i piatti della nostra variegata e gustosa Penisola. Pensate che il primo volume sulla cucina del nostro Paese risale all’impero romano (I d.C.) e da allora sono tanti autori, studiosi e chef che si sono cimentati nella descrizione di questo universo. Volete prepararvi al prossimo weekend o alla prossima vacanza con una lista dei titoli imperdibili per veri foodie? Sfogliamo (idealmente) 15 ricettari sulla cucina italiana da leggere assolutamente prima o poi nella vita se vogliamo conoscere qualcosa di più sui sapori e i profumi della nostra amata Italia.

  1. apicio modernoL’arte culinaria. Manuale di gastronomia classica di Marco Apicio: se volete capire davvero la cucina italiana bisogna partire da lontano, molto lontano, ossia dalle sue origini. Torniamo allora all’epoca dell’impero romano quando il cuoco Marco Gavio, noto come Apicio, scrisse De re coquinaria, raccogliendo e commentando le ricette e gli ingredienti del tempo, oltre che gli usi e i costumi culinari dell’epoca.
  2. pellegrino-artusiLa scienza in cucina e l’arte di mangiar bene (conosciuto come L’Artusi) di Pellegrino Artusi: è probabilmente il volume sulla cucina italiana più letto, fonte di ispirazione per tantissimi chef del passato e del presente. Nel 1891 il gastronomo Pellegrino Artusi pubblica per la prima volta un libro con tutte le ricette raccolte nei suoi viaggi tra le varie regioni italiane. 790 preparazioni, per lo di più di carattere casalingo, descritte in ogni passaggio e riportate in ordine di portata, dai brodi ai gelati. L’opera fu aggiornata ben 15 volte dallo stesso Artusi che ne curò personalmente ogni modifica e ogni aggiunta fino alla sua morte nel 1911. Da allora nessuno ha toccato una sola virgola dell’imponente volume, sono state fatte solo traduzioni in diverse lingue straniere.
  3. talismano della felicitàIl talismano della felicità di Ada Boni: un titolo, un programma. Il talismano della felicità è stato un grande classico della letteratura gastronomica del Novecento. Raccoglieva tutte le ricette scritte dalla gastronoma romana Ada Boni fino al 1915. Il tutto era studiato come un ampio (più di 1000 pagine nell’ultima versione) manuale di cucina per le donne moderne da poco sposate. Una guida infallibile per entrare nel mondo della cucina e scoprire i segreti di un ragù bianco così come di una torta al cioccolato. La prima edizione risale al 1929 ma ancora oggi rimane un volume attuale, spesso tramandato nei decenni di madre in figlia. La Boni è autrice anche del famosissimo libro La cucina romana, prima testimonianza scritta, tra l’altro, della pasta cacio e pepe.
  4. cucchiaio-dargentoIl cucchiaio d’argento: un altro caposaldo della cucina italiana con oltre 2 milioni di copie vendute dalla sua prima edizione (1950) a oggi. Nel 2016 è uscita la decima edizione con 2100 ricette, in parte nuove (più di 600) e in parte storiche ma rivisitate in base ai canoni moderni, per esempio aggiungendo l’indicazione del calcolo delle calorie. Oltre alle preparazioni, potete trovare gli abbinamenti con i vini, le indicazioni su come organizzare la cucina, le tecniche di cottura e i suggerimenti su come scegliere le materie prime. Interessante anche la novità nell’ordine degli argomenti: l’ultimo volume non si apre più con le salse come vuole la tradizione francese, ma segue l’ordine di portata di un tradizionale menu italiano a partire dal pane.
  5. la-cucina-italiana-gualtiero-marchesiLa cucina italiana. Il grande ricettario di Gualtiero Marchesi: conosciuto come il Maestro, Gualtiero Marchesi è stato un esempio per tanti chef contemporanei, da Carlo Cracco a Enrico Crippa. Non solo: è stato l’autore di uno dei più importanti testi dedicati alla cucina italiana. Il volume raccoglie più di 1500 ricette regionali, rivisitate secondo il modo di vedere di Marchesi, da sempre attento alle nuove tendenze e alle nuove tecniche con grande rispetto della materia prima. Tra preparazioni più semplici e altre più elaborate, al lettore sembrerà di fare un viaggio tra le tradizioni di tutta la nostra Penisola.
  6. Vieni in Italia con MeVieni in Italia con me di Massimo Bottura: insieme a Marchesi è uno degli chef italiani più conosciuto al mondo, un innovatore che negli ultimi anni ha scalato con successo la classifica dei World’s 50 Best Restaurants. In Vieni in Italia con me, Massimo Bottura non raccoglie solo le sue ricette, ma i pensieri, le fonti di ispirazione (come l’arte e la musica), gli incontri, le passioni, l’amore per il territorio, gli studi che stanno dietro le proprie preparazioni. Una lettura leggera e ironica in sintonia con lo stile Bottura per scoprire uno degli chef più interessanti della cucina italiana contemporanea.
  7. 100-chef-per-10-anni100 chef x 10 anni: Massimo Bottura ha firmato la prefazione di questa raccolta di storie dei 100 più grandi interpreti della tradizione culinaria italiana curata da Identità Golose. Gli chef sono presentati in ordine alfabetico con un’intervista e una speciale ricetta. Il volume è uscito nel 2015 in occasione di Expo.
  8. litalia-in-cucina-slow-foodL’Italia in cucina: da Slow Food non poteva mancare un volume di approfondimento sulla nostra tradizione. L’Italia in cucina è un ritratto gastronomico del Bel Paese, tra artigiani, chef, luoghi di produzione, materie prime e naturalmente ricette. Il viaggio è suddiviso in regioni in modo chiaro e preciso per non perdersi nel nostro inestimabile crogiolo di culture.
  9. ricettario-nazionaleRicettario nazionale della cucina regionale italiana: gli studiosi dell’Accademia Italiana della Cucina hanno recensito il patrimonio culinario delle varie regioni italiane in 1500 ricette, dagli antipasti al dolce. Le preparazioni si alternano a box di approfondimento sulla provenienza, le varianti e le curiosità. Completa il tutto il dizionario visivo dei prodotti tipici italiani, una serie di tavole a colori che raccontano le origini e le proprietà delle diverse materie prime italiane.
  10. cucina-italiana-sergio-meiLa cucina italiana all’italiana di Sergio Mei: in questo volume potete trovare e (ri)scoprire oltre 300 piatti tradizionali del nostro Paese raccolte e riviste con lo stile dello chef Sergio Mei. Preparazioni base, paste ripiene, zuppe, secondi di carne e di pesce, dolci. Un compendio ricco (ben 672 pagine) per essere preparatissimi sui grandi classici.
  11. ricettario-santinPasticceria. Le mie ricette di base di Maurizio Santin: la storia della cucina italiana non è fatta solo di sughi e paste. L’Italia è terra di naviganti, di cuochi e di grandi pasticcieri come Maurizio Santin, autore di diversi golosi libri di cucina. Tra questi, non perdetevi Pasticceria. Le mie ricette di base per imparare tutto quello che serve tra impasti, creme, coperture e tecniche.
  12. scienza-della-pasticceriaLa scienza della pasticceria di Dario Bressanini. Indugiamo ancora un po’ tra dolci preparazioni per scoprire un altro interessante aspetto di questa parte dell’arte culinaria: la chimica del bignè, sottotitolo del lavoro del chimico Bressanini. Nel libro si ripercorrono i perché di 40 ricette: perché succede questo a determinati alimenti? Perché la crema impazzisce? Bressanini sfata con chiarezza i vari miti tramandati di generazione in generazione. La pasticceria non avrà più segreti per voi.
  13. scienza-della-carneLa scienza della carne di Dario Bressanini: altro approfondimento del famoso chimico e divulgatore scientifico italiano. Questa volta il tema è la carne. La consistenza, il sapore, la struttura, le tecniche e le temperature di cottura sono spiegate passo passo, in modo semplice, con tabelle e disegni per conoscere ogni aspetto di uno degli ingredienti portanti della cucina italiana.
  14. veronelliAlla ricerca dei cibi perduti. Guida di gusto e di lettere all’arte del saper mangiare di Luigi Veronelli: da uno dei più importanti enologi e gastronomi italiani, un viaggio tra le tradizioni, le origini, i racconti, le ricette delle cucine casalinghe, delle trattorie, delle osterie, dei ristoranti.
  15. pasta-revolutionPasta Revolution di Eleonora Cozzella: la pasta è sicuramente uno degli ingredienti principe della nostra cucina. Ma la conosciamo veramente? Il volume della giornalista Eleonora Cozzella ripercorre la storia di questo alimento, dalle sue origini alle sue evoluzioni gourmet contemporanee. Design, nuove tecniche e abbinamenti, ricette di grandi chef tratte da Identità di Pasta all’interno di Identità Golose per riscoprire una delle basi della cucina italiana.

I commenti degli utenti