50 Top Pizza: in attesa dei migliori 50, ecco le novità dell’edizione 2018

13 aprile 2018

Nell’edizione 2017 è stato Franco Pepe il primo classificato tra le migliori pizzerie d’Italia. E quest’anno? 50 Top Pizza 2018 è stata presentata oggi a Milano, ma per conoscere i nomi dei vincitori per la nuova guida online, il 24 luglio saranno svelati tutti i vincitori bisogna aspettare ancora un po’. Quest’anno il numero di pizzerie comprese tra le migliori è aumentato: 1000 sono infatti i locali che ne faranno parte. Per conoscere le posizioni dalla 1000 alla 151 l’attesa è fino al 6 giugno, all’appuntamento di Roma. Dall’8 giugno ci sarà un conto alla rovescia sui social per svelare le pizzerie tra la 150 e la 51esima posizione. Si concluderà tutto durante una vera Notte degli Oscar della Pizza a Napoli, il 24 luglio: solo allora saranno resi note le 50 migliori pizzerie d’Italia.

Le novità del 2018

50-top-pizza-2018

Per questa nuova edizione Albert e Barbara Sapere, insieme a Luciano Pignataro e a una schiera di fidati collaboratori e appassionati della materia, hanno assaggiato lungo tutta la Penisola, tornando anche più volte negli stessi locali per accertarsi della validità del giudizio. La 50 Top Pizza 2018 sarà consultabile anche tramite app, per avere a portata di mano gli indirizzi caldi della pizza italiana. Inoltre sono state presentate 8 categorie di premi per le pizzerie straniere dall’Asia all’America, all’Oceania, dedicati anche a stili di pizza differenti: Chicago style, New York style, pizza napoletana all’estero.

Migliore Pizzeria in Asia (premio Olitalia)

pizzeria mozza

  • Ciak Concept – Hong Kong, Cina
  • Peppina – Bangkok, Thailandia
  • Pizzeria Mozza – Singapore
  • Pronto Pizza – Kuta, Bali
  • Pizza Chi – Cao Bang, Vietnam

Migliore Pizzeria in Giappone (premio Solania)

seirinkan

  • Da Isa – Tokyo
  • Echi Ponte Vecchio – Osaka
  • Pizzeria Mamma – Okayama City
  • Seirinkan – Tokyo
  • Trattoria Pizzeria da Ciro al Borgo – Osaka

Migliore Pizzeria in Sudamerica (premio Consorzio di Tutela del Prosecco Doc)

guerrin

  • Pizzeria Guerrin – Buenos Aires, Argentina
  • El Cuartito – Buenos Aires, Argentina
  • Pizzerìa La Linterna – San Isidro (Lima), Perù
  • O Forno – Salto, Brasile
  • Bràz Pizzeria – Rio de Janeiro, Brasile

Migliore Pizzeria in Oceania (premio Birrificio Valsugana)

400-gradi

  • 400 Gradi – Melbourne, Australia
  • Verace Pizzeria – Sydney, Australia
  • The Dolphin Hotel Dining Room – Sydney, Australia
  • Ombra 76 – Victoria, Australia
  • La Disfida – Ashfield, Australia

Migliore Pizzeria in Nord Europa (premio D’Amico)

baest

  • Villa Marina – Kristiansand, Norvegia
  • Pane Fresco – Stoccolma, Svezia
  • Royal Ravintolat – Helsinki, Finlandia
  • Trattoria La Sultana – Göteborg, Svezia
  • Baest – Copenaghen, Danimarca

Migliore Pizzeria New York Style (premio De Nigris 1889)

roberta's

  • Roberta’s – New York, USA
  • Lombardi’s – New York, USA
  • Joe’s Pizza – New York, USA
  • Patsy’s Pizzeria – New York, USA
  • Di Fara – New York, USA

Migliore Pizzeria Chicago Style (premio Consorzio di Tutela del Provolone Valpadana)

ginos-east

  • Giordano’s – Chicago, USA
  • Gino’s East – Chicago, USA
  • Lou Malnati’s – Chicago, USA
  • The Art of Pizza – Chicago, USA
  • Burt’s Place – Morton Grove, USA

Migliore Pizzeria Napoletana fuori dall’Italia (premio Consorzio della Mozzarella di Bufala Campana Dop)

keste

  • Spaccanapoli – Chicago, USA
  • Kestè West Village – New York, USA
  • Ribalta NYC – New York, USA
  • Pizza e Pazzi – Toronto, Canada
  • Ristorante Cavallino Ferrari World – Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti

I commenti degli utenti