Abbinamento tra cocktail e cibo: premio Restaurant Awards Lazio 2018

7 maggio 2018

Nel processo infinito di evoluzione del gusto, della ricerca di nuove sensazioni, di emozioni ed esperienze sensoriali c’è senza alcun dubbio la recente tendenza di abbinare al cibo cocktail vecchi e nuovi, magari immaginati ad hoc. un premio dedicato ai ristoranti che hanno dedicato cura e attenzione all'abbinamento tra cibo e cocktail La nostra redazione, dimostrando massima attenzione al fenomeno (in vantaggio sui tempi) attraverso i suoi numerosi e competenti inviati, ha pensato che fosse arrivata l’ora di cogliere l’occasione di un evento concentrato sulla qualità e sulle dinamiche di crescita dell’enogastronomia di Roma e del Lazio per mettere in luce il grande lavoro fatto in tale direzione all’interno di questo nuovo modello di bere a tavola. Il premio Restaurant Awards Lazio 2018 (ex MangiaeBevi), quindi, diverrà il palcoscenico per la premiazione del ristorante che secondo Agrodolce è stato il massimo punto di riferimento nel percorso di abbinamento tra cocktail e cibo.

shutterstock_635611256

Chi conosce Michele Di Carlo, guru nella storia dell’arte della mixology italiana sin dagli anni ‘70, sa perfettamente che non è poi così nuova l’esigenza di cercare il cocktail perfetto da sorseggiare durante un pasto. La sua sensibilità, come quella di molti altri maestri come lui, lo ha condotto alla formulazione di ricette di alcolici redatte di suo pugno proprio per assecondare tutte quelle caratteristiche indispensabili al perfetto matrimonio sensoriale. la tradizione italiana ha lasciato un'orma indelebile nel panorama mondiale fungendo da stimolo per i nuovi professionisti dello shaker Questa impostazione sta facendo scuola nell’ambiente e, sulla scia di questi pionieri, si sta affacciando una generazione di giovani che con classe e capacità stanno portando nuove idee e nuove soluzioni. La grande tradizione italiana, fatta di cocktail raffinati ed eleganti come l’antico Milano Torino (più noto come Americano) o i più recenti Bellini, Spritz e Negroni, ha lasciato un’orma indelebile nel panorama mondiale fungendo da stimolo per i tanti nuovi professionisti dello shaker. Nella ricerca della soddisfazione a tutto tondo, andando oltre a calici e ombrellini, si sta affacciando una ricetta di provenienza tutta americana, il Mocktail. Solo per chi, e sono tanti, vuole bere esclusivamente analcolico. 

teatroparioli_2017-2

Ma torniamo all’Oscar della ristorazione laziale che aprirà i battenti lunedì 28 maggio all’Eur presso la location Spazio Novecento, a partire dalle ore 16Questa sarà un’edizione straordinaria per numerose motivazioni a partire dal patrocinio dalla Presidenza della Regione Lazio e dall’Assessorato allo Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro del Comune di Roma. La scrupolosa selezione porterà la giuria (composta da oltre 60 giornalisti di indiscussa fama nazionale) all’individuazione della migliore attività e dei migliori professionisti, categoria per categoria. l'Oscar della ristorazione laziale aprirà i battenti lunedì 28 maggio all'Eur presso la location Spazio Novecento a partire dalle ore 16 Molte e illustri le presenze della stampa specializzata che ha scelto di impegnarsi direttamente nelle premiazioni. Oltre ad Agrodolce per il Miglior format cocktail e alta cucina, ci saranno RomaToday.it per la Miglior comunicazione digitaleMangiaeBevi.it per il Miglior format innovativo, BraciamiAncora.com per il Miglior ristorante di carne, ScattidiGusto per la Miglior pizza tonda e, infine, il mensile Gusto Sano per la Miglior cucina salutarePrima della cerimonia di consegna dei Restaurant Awards Lazio 2018, sulle orme dei grandi appuntamenti mondiali dell’enogastronomia, ci sarà Ristorazione 4.0, un evento di formazione della durata di 6 ore (dalle 10 alle 15,30) riservato a ristoratori e professionisti della ristorazione che vedrà i partecipanti impegnati in 6 workshop di marketing e management della ristorazione. Il corso è gratuito ma occorre prenotare il proprio posto scrivendo a info@mangiaebevi.itI Restaurant Awards Lazio 2018 saranno una sorta di momento introduttivo per i Restaurant Awards Italia 2018  dove saranno premiati i Migliori 100 Ristoranti d’ItaliaPortate un pizzico di pazienza, l’appuntamento per la kermesse nazionale è per il 26 novembre alla Fiera di Roma. 

I commenti degli utenti