La bottiglia di acqua che si biodegrada in pochi giorni

10 maggio 2018

Una bottiglia per l’acqua in grado di biodegradare in poche settimane. È fatta di carta e se l’è inventata un chimico britannico, James Longcroft, per sostituire le terribilmente inquinanti omologhe di plastica. Choose Water è realizzata con un involucro esterno di carta riciclata, mentre all’interno dispone di un rivestimento impermeabile, fatto di materiali biodegradabili che riescono a legarsi all’involucro cartaceo creando e creani una barriera che impedisce all’acqua di raggiungere la carta.

choose-water-3

È venduta in crowdfunding: “Abbiamo un solo pianeta e dobbiamo agire ora per assicurarci di proteggerlo per le generazioni future”, spiega l’inventore. Il chimico, ovviamente, mantiene il massimo riserbo sulla composizione della bottiglia di carta, ma assicura che è completamente sostenibile.

I commenti degli utenti