Le migliori gelaterie italiane del 2018 secondo il Gambero Rosso

5 giugno 2018

Fa caldo, è estate. Ergo, ci vuole un gelato. Mentre qualcuno solleva un sopracciglio dinanzi alle ultime bizzarrie in vaschetta come il sushi ice cream o il gelato agli insetti, il Gambero Rosso elegge le migliori gelaterie d’Italia. Nella nuova guida 2018, già disponibile online, sono 4 le nuove gelaterie che ottengono i Tre Coni, portando il numero complessivo delle migliori a 40.

Cosa significa ricevere Tre Coni

premiazione-gelaterie-2017-034

Ogni anno la giuria che redige la guida Gelaterie d’Italia per il Gambero Rosso assegna dei coni – come Michelin assegna le sue stelle – da uno a tre, dove uno è il minimo per essere inclusi e tre è il massimo. I Tre Coni segnano l’eccellenza nel campo della gelateria. I parametri vanno dal locale, al modo in cui è esposto il gelato alla valutazione delle varietà proposte. Poi si passa all’assaggio: da odore a temperatura, passando per consistenza e naturalmente sapore. E se pensate che una sola visita sia sufficiente per assegnare i Coni del GR, vi sbagliate. L’ultima e più importante regola degli addetti all’elezione delle migliori gelaterie d’Italia è proprio quella di dedicare al locale più di una visita.

I Tre Coni new entry della nuova guida

marco-serra

Marco Serra Gelatiere – Carignano (To). Per il suo gelato il maestro Marco Serra (Marco Serra Gelatiere – Carignano, Torino) punta tutto sulla trasparenza. Gli addensanti? Maranta e corteccia di baobab. I gelati alla frutta? Solo con frutta di stagione (imperdibile quello ai fichi neri). Oltre alle creme tradizionali, da non mancare il gusto zest, il gelato al panettone piemontese e quello gastronomico con taggiasca, o peperone e datteri, o peperone e acciughe.

oasi-american-bar

Oasi American Bar – via Treviglio 3461 LOC Badalasco, Fara Gera d’Adda (Bg). Oltre al gusto Candida Pelizzoli, presidente dell’Associazione Maestri della Gelateria Italia, mette al centro del suo gelato la salute. Estema cura dunque per la creazione dei gusti di frutta intensi e saporiti, con ampio spazio anche per sedano, mela verde, pomodoro datterino e lampone. Ci sono ovviamente anche le creme, senza però trascurare i gusti alle spezie e alle erbe spontanee.

greed

 Greed Avidi di Gelato – via Cernaia 28, Frascati (Rm). Per Dario Rossi c’è la tradizione, la frutta e le creme, più qualche piacevole innovazione come il gusto fiori di zucca e alici. Nessun compromesso sulla qualità. La promozione? Si fa a chilometro zero, nei mercati agricoli dove Rossi coglie anche l’occasione per approvvigionarsi delle giuste materie prime.

gourmandise

La Gourmandise – via F. Cavallotti 36b, Roma. Siamo a via Monteverde Vecchio e qui Dario Benelli si diletta nella sua ricerca culinaria, spesso figlia di antiche ricette rinascimentali come la crema al timo e limone, la menta piperita e zeste di limone, oppure finocchietto e visciole, gusto nato da una ricetta ripresa da Bartolome Scappi. Brutte notizie per gli amanti del cono: qui il gelato si serve solo in coppetta.

Tutte le migliori gelaterie (Tre Coni) secondo Gambero Rosso

  1. Canelin – v.le Antiche Terme 16 e un’insegna a Visone (Al), Acqui Terme (Al)
  2. Alberto Marchetti – p.zza CLN 248 – via Po 35 bis e corso Vittorio Emanuele 24 bis, Torino – altri negozi a Milano e Alassio
  3. Mara dei Boschi – via C. L. Berthollet, 30h, Torino
  4. Ottimo! Buono non basta – c.so Stati Uniti 6c, P.zza Borromini 87, C.so Marconi 23/a e Via Garibaldi 21/c, Torino
  5. Soban –p.zza Gramsci 23, Valenza (Al) e altre due sedi ad Alessandria
  6. La Pasqualina – via Papa Giovanni XXIII 39, Almenno San Bartolomeo (Bg), e un locale a Porto Cervo
  7. Paganelli – via Adda 3, Milano
  8. Pavè Gelati & Granite – via C. Battisti, 21, Milano
  9. Chantilly – via dell’Artigianato 22c, Moglia (Mn)
  10. L’Albero dei gelati – via G. Sirtori 1, Monza, e altre insegne a Seregno, Cogliate e New York
  11. Golosi di Natura – via Vittorio Emanuele 22, Gazzo (Pd)
  12. Zeno Gelato e Cioccolato – p.zza San Zeno 12a, Verona
  13. Scian L’Insolito Gelato – via Sclavons 75, Cordenons (Pn)
  14. Fiordilatte – via Cividale 53, Udine
  15. Cremeria Spinola – c.so Valparaiso 118 e Corso Millo 28, Genova
  16. Profumo – v.lo Superiore del Ferro 14, Genova
  17. Cremeria Santo Stefano – via Santo Stefano 70, Bologna
  18. Cremeria Scirocco – via Barelli 1d, Bologna (Premio per il Miglior gelato gastronomico)
  19. Stefino – via San Vitale 37, Bologna (Premio Sostenibilità)
  20. Bloom – via Luigi Carlo Farini 23 e via del Taglio 16, Modena
  21. Ciacco – via Mentana 91a, Parma
  22. Cremeria Capolinea – v.le E. Simonazzi, 14, Reggio Emilia
  23. Sanelli – p.zza del Popolo 2/1, Salso Maggiore Terme (Pr)
  24. Carapina – p.zza G. Oberdan 2r, Firenze
  25. Gelateria della Passera – via Toscanella 15r, Firenze
  26. Chiccheria – via Piave 14 FRAZ Marina, Grosseto
  27. De’ Coltelli – l.Arno A. Pacinotti 23, Pisa
  28. Dondoli – Piazza della Cisterna, 4, San Giminiano (Si)
  29. Paolo Brunelli – via G. Carducci, 7, Senigallia (An)
  30. Gretel Factory – via Abate Tosti 51, Formia (Lt)
  31. Claudio Torcè – v.le dell’Aeronautica 105, Roma
  32. Gelateria dei Gracchi – via dei Gracchi 272, Via di Ripetta 261, Viale Regina Margherita 212, Via di S. Pantaleo 61, Roma
  33. Otaleg! – v.le dei Colli Portuensi 594, Roma
  34. La Gourmandise – via Felice Cavallotti 36/b, Roma
  35. Di Matteo – p.zza A. Torre, 13 FRAZ Sant’Antuono, Torchiara (Sa)
  36. Cremeria Gabriele – c.so Umberto I 8, Vico Equense (Na)
  37. Emilio – via Racia 12, Maratea (Pz)
  38. Bar Centrale Gelateria Pizzeria – via Napoli 131, Marrubio (Or)
  39. Gelati d’Antan – via Nicola Fabrizi 37c, Torino – Premio Gelatiere
  40. Il Gelatiere Stefano Dassie – via Sant’Agostino 42, Via Calmaggiore 60, Treviso

I commenti degli utenti