Le 10 migliori ricette vegane estive da preparare tutti i giorni

14 giugno 2018

Inserire nella propria alimentazione quotidiana qualche piatto vegano per fare una pausa da uova, formaggi, pesce e carne è un’abitudine sana, soprattutto in estate. Non sempre però si trovano ricette facili, veloci da preparare e realizzabili con ingredienti comuni. Niente paura, però: ecco qui un elenco di 10 ricette vegane che possono diventare piatti di casa: primi, secondi, salse e dolci per comporre un menu equilibrato e soprattutto gustoso.

  1. Still life pasta con crema di peperoniFusilli con crema di peperoni e capperi. Sono un primo perfetto per l’estate. Si può mangiare caldo oppure come pasta fredda (se la preparate in anticipo, conservatela in frigo). Se vi piace più sugosa, potete aggiungere della polpa di pomodoro insieme ai peperoni.
  2. Spaghetti di zucchine-5Spaghetti di zucchine. Gli spaghetti di verdure sono un must della cucina sana. Nella forma richiamano gli spaghetti ma le somiglianze con la pasta finiscono qui visto che questo piatto è più simile a un’insalata. Per tagliare le zucchine a listarelle sottili potete utilizzare un temperaverdure o uno spiralizer, l’attrezzo da cucina che serve proprio per ottenere spaghettini lunghi e sottili da zucchine e carote. Gli spaghettini di zucchine si possono condire a crudo e mangiare freddi oppure saltare per pochi istanti in padella insieme a un sugo di pomodoro e basilico. Per renderli più corposi, provate ad aggiungere un po’ di pangrattato.
  3. gazpachoGazpacho. Si tratta di una famosa zuppa fredda di origine spagnola, perfetta per le giornate più afose. Si può mangiare come antipasto o come primo piatto, ma nessuno avrà da ridire se lo servite per un aperitivo rinforzato. La ricetta base del gazpacho prevede peperoni, pomodori, aglio, olio, cetrioli, cipolle, aceto e, nella versione andalusa, del pane. Preparatelo in un robot da cucina o in un frullatore, assaggiate per aggiustare di sale e di pepe e fatelo raffreddare in frigorifero per almeno un’ora prima di servirlo.
  4. Still life insalata capricciosa vegan3Insalata capricciosa. Un piatto a base di verdure ingolosito da una salsa che si prepara proprio come la maionese, ma che ovviamente è vegana, perché a base di latte di soia. Questo tipo di insalata un po’ più carica può essere un ottimo contorno o un secondo leggero. Provatela anche con altri tipi di verdure.
  5. frittata senza uova2Frittata vegana. La frittata senza uova è un jolly utilissimo quando avete voglia di frittata ma ultimamente avete un po’ esagerato con le uova, o se a tavola c’è qualcuno che proprio non può mangiarle. Qual è il segreto? Utilizzare la farina di ceci! In questa versione abbiamo aggiunto cipolla e asparagi, ma potete prepararla anche solo con sale e pepe o condirla con altri tipi di verdure (zucchine, fiori di zucca, pomodorini, ecc.) Perché non si attacchi alla padella, ungete accuratamente il fondo e fate cuocere a fuoco basso, meglio se con un coperchio.
  6. hamburger di lenticchieHamburger di lenticchie. Gli hamburger e le polpette di legumi sono un modo davvero intelligente di sostituire la carne rossa: i legumi sono saporiti, si prestano a essere schiacciati, frullati e conditi e apportano ferro e vitamina B. Gli hamburger di lenticchie rosse si possono mangiare al piatto o dentro a un panino. Conditeli con una salsa a base di yogurt di soia o con della maionese vegana per renderli meno secchi.
  7. maionese veganaMaionese vegana. La maionese vegana è semplicissima, buona e completamente senza uova. Si può utilizzare nelle insalate, negli hamburger veg o nei panini. Per prepararla vi servono olio di semi, latte di soia non zuccherato, sale, pepe, succo di limone e senape (oppure aceto). Provateci e scoprirete che in 2 minuti potrete portare a tavola una maionese fatta in casa.
  8. piada-a1810-6Piadina senza strutto. Questa piadina veg ha tre grandi pregi: non contiene strutto ma olio extravergine di oliva, si prepara in meno di 30 minuti e si cuoce in padella. Se avete voglia di una piadina veloce, quindi, è la ricetta perfetta. Queste piadine possono essere conservate in freezer ancora crude e già stese, separate con un foglio di carta forno. Basterà scaldarle in padella per pochi istanti e saranno pronte.
  9. 00-barrettaproteica-still-01jpgBarretta proteica cocco e cacao. Uno snack energetico come merenda post-palestra o post-corsa è un’ottima idea, ma non sempre le barrette confezionate contengono ingredienti sani o completamente veg. Questa barretta proteica al cacao e cocco è molto golosa ed è pronta in 20 minuti: preparatene tante perché si conservano avvolte nella carta, fuori dal frigo, fino a due settimane!
  10. 115 gelato al cioccolato veganoGelato vegano al cioccolato fondente. Acqua, zucchero, cioccolato fondente e cacao: 4 ingredienti per un gelato al cucchiaio di cui non saprete più fare a meno. Come vedete, non c’è traccia di latte, quindi è perfetto anche per gli intolleranti. Questa ricetta di gelato vegano al cioccolato prevede l’utilizzo della gelatiera ma se non la possedete non c’è problema: vi spieghiamo come fare il gelato senza gelatiera.

I commenti degli utenti