Birròforum 2018: non solo birra, ecco cosa mangeremo

29 giugno 2018

Birra ce ne sarà quanta ne vorrete, ma non potrete certo continuare a berla a stomaco vuoto.  A Birròforum 2018, fino a domenica 1 luglio in zona Farnesina a Roma, ci sarà spazio anche per mettere qualcosa nello stomaco. Anche per quest’anno, sul versante street food, prosegue il gemellaggio con Fritto Misto, manifestazione dedicata alla frittura che ogni anno si svolge nel centro storico di Ascoli Piceno.

fritto-misto-birroforum-2017-roma-street-food-1

Ci sarà lo spazio del baccalà fritto, tipico piatto romano e laziale, così come quello della gricia, ricetta che ormai non chiede nemmeno di essere spiegata, antenata dell’amatriciana e con guanciale, pepe nero e pecorino romano. lo street food spazierà da nord a sud Quindi si passerà in Sicilia, con la zona dedicata ad arancini (o arancine) e cannoli, per tornare poi nelle Marche con le olive all’ascolana, in salamoia e farcite di carne. Spazio ancora per i panzerotti fritti pugliesi e per i ravioli fatti in casa ripieni di ricotta e tartufo scorzone estivo dei Monti Sibillini marchigiani. Quindi lo gnocco fritto emiliano, farcito al prosciutto o alla mortadella, esattamente come vuole la tradizione, così come gli arrosticini di pecora e castrato. Per chiudere, infine, con uno spazio da Oktoberfest, quello dello stinco di maiale, affumicato e cucinato alla griglia, accompagnato da patate.

fritto-misto-ascoli-birroforum

Infine per tutti saranno a disposizione tantissimi giochi, vintage, di strategia, tattica e di ruolo e porte aperte anche agli amici a 4 zampe. Il biglietto d’ingresso alla manifestazione costa otto euro e comprende il bicchiere da degustazione, la sacchetta porta-bicchiere e consente di partecipare gratuitamente agli eventi.

I commenti degli utenti