6 graphic novel a tema cibo che dovreste leggere quest’estate

6 luglio 2018

Personalmente leggo fumetti tutto l’anno, ma se c’è una stagione in cui mi sento veramente libera e soddisfatta nello sfogliare pagine colorate di disegni e dialoghi, è sicuramente l’estate. C’è qualcosa di stranamente appagante nel perdersi in una storia illustrata, specialmente se il soggetto o l’oggetto della storia è il cibo. Tanti validi fumettisti hanno impiegato il loro talento per raccontare a modo loro ricette, ristoranti, viaggi e ricordi. Se volete arricchire il vostro tempo libero in vacanza con una storia ben disegnata e smettere di sfogliare pagine poco stimolanti, scegliete senza indugi una di queste graphic novel a tema food.

  1. in-cucina-con-alain-passardIn Cucina con Alain Passard di Christophe Blain. Se, come me, siete rimasti affascinati dalla puntata di Chef’s Table France dedicata ad Alain Passard, amerete questo fumetto e riconoscerete tanti dei piatti mostrati nel documentario di David Gelb. Il fumettista francese Christophe Blain ha seguito Passard nelle sue cucine – a Parigi, in Normandia – e assaggiato il lavoro di uno dei più geniali chef francesi di tutti i tempi. Una volta finito, cucinate anche voi il Pagliericcio di patate alla salvia e aglio fresco: è delizioso.
  2. relishRelish – My Life in The Kitchen di Lucy Knisley. Figlia di una chef e di un gourmet, Lucy Knisley adora il cibo e lo racconta con un tratto semplice ed efficace, con vignette piene di colore che mettono spaventosamente fame. Da New York al Giappone, da Chicago al Messico, Lucy ci intrattiene con i suoi ricordi più vividi, che sono legati al cibo fin dalla più tenera età. Per sedare la fame, provate a mettere in pratica le sue ricette illustrate.
  3. cotto-a-puntinoCotto a Puntino – Appunti per una cucina migliore di Guillaume Long. Un blogger di Le Monde che è anche fumettista prova a spiegare a chiunque voglia ascoltare quali sono gli strumenti indispensabili per diventare un bravo cuoco, perché seguire le ricette e come non servire mai più un aperitivo banale.
  4. the-big-skinnyThe Big Skinny di Carol Lay. A volte il cibo può diventare un problema, specialmente se mangiamo i sentimenti o se siamo convinti di alcune bizzarrie nutrizionali totalmente errate. Carol Lay racconta la sua vita a combattere i chili di troppo, psicologicamente e fisicamente. Alcuni consigli non convinceranno tutti (si vedano le ricette vegane in fondo al libro), ma la lettura è decisamente piacevole.
  5. french-milkFrench Milk di Lucy Knisley. Ancora Lucy Knisley, ancora cibo. La fumettista americana ci racconta il suo lungo soggiorno a Parigi attraverso numerosi bicchieri di ottimo latte francese, succulenti piatti di carne e croissant burrosi.
  6. hot-dog-taste-testHot Dog Taste Test di Lisa Hanawalt. La disegnatrice dei personaggi di Bojack Horseman è stata per anni anche illustratrice di alcuni numeri di Lucky Peach. Molte delle sue geniali tavole sono riprese in questo libro (l’esperienza nella cucina del WD50 di Wylie Dufresne, lo street food di New York, i buffet di Las Vegas), un pot-pourri ricco di colore scaturito dalla mente brillante della Hanawalt.

I commenti degli utenti