Insalate di pesce: 7 ricette da provare subito

24 luglio 2018

In estate la parola d’ordine che non può mai mancare in menu freschi e leggeri è l’insalata: di riso o di pasta, a base di verdure crude, grigliate e frutta secca, o semplicemente con l’aggiunta di carne grigliata e frutta fresca per un tocco esotico. l'insalata di mare classica si può declinare in numerose varianti Se l’intenzione è quella di portare in tavola i profumi e i sapori del mare senza cimentarsi in ricette eccessivamente lunghe e complicate, nelle insalate non sarà difficile trovare la soluzione che fa per voi. Sia di pesce che con il pesce, il principio è il medesimo: si parte da una base di pescato che di solito predilige molluschi, crostacei, calamari, polpi e moscardini per poi spaziare tra sfiziosi abbinamenti, condimenti più o meno aromatizzati e aggiunte di ingredienti originali. Potrete declinare la ricetta classica dell’insalata di pesce in numerose varianti, trasformandola in un fresco primo piatto – grazie all’aggiunta di riso o farro – in una golosa portata unica – unendo verdure, ortaggi e patate – o, ancora, utilizzando una singola tipologia di pesce, come per esempio gamberi, seppie o moscardini, in modo da realizzare un intrigante mix di insalate tra cui scegliere. Partite da queste 7 ricette e troverete l’insalata di mare giusta per ogni occasione.

  1. Insalata di mare (2)Insalata di mare classica. Molluschi, crostacei, calamari, moscardini, gamberi, cozze e vongole per un’insalata di mare ricca e sostanziosa a base solo ed esclusivamente di pesce. In questa ricetta la varietà non implica l’aggiunta di ingredienti diversi, ma riguarda la scelta di una vasta gamma di pescato, che si presta particolarmente bene – per dimensioni e consistenza – a diventare protagonista di un’insalata fresca e saporita. Unica accortezza che dovrete avere nella preparazione di questa ricetta riguarda l’attenta pulizia del pesce: sciacquate accuratamente le vongole e lasciatele riposare immerse in acqua e sale; sgusciate i gamberi eliminando il carapace e l’intestino interno; sgusciate le cozze e privatele dei residui più duri; battete calamari e moscardini per renderli ancora più morbidi. Fate cuocere il tutto in un court bouillon realizzato con acqua, sedano, carota, aglio, alloro, pepe rosa, bacche di ginepro e scorze di limone. Servite l’insalata di mare fredda completando con l’aggiunta di erbe aromatiche.
  2. insalata-di-riso-di-mare-a1171-6Insalata di riso di mare. Trasformare l’insalata di mare da sfizioso antipasto a piatto unico non è mai stato così facile: il trucco è quello di aggiungere una componente di carboidrati in modo da realizzare una ricetta bilanciata quanto a nutrienti essenziali e, se possibile, ancora più gustosa ed allettante. Si tratterà di seguire lo stesso procedimento indicato per la classica insalata di mare – prestando una particolare e minuziosa attenzione alla pulizia del pesce – con l’unica differenza che consisterà nell’aggiunta del riso, cotto separata-mente e lasciato raffreddare. Il risultato sarà una deliziosa alternativa a metà tra due classici della cucina italiana, ossia l’insalata di mare e quella di riso, perfetta da preparare e conservare anche nei giorni successivi per pasti pratici e veloci.
  3. insalata-di-farro-alla-genovese_a103Insalata di farro e calamaretti. Siete stanchi della solita insalata di pasta a base di tonno e pomodorini, questa è la ricetta che fa per voi: ugualmente semplice e veloce, ma dal sapore molto più attraente e raffinato. Particolarmente adatta per l’estate, grazie all’elevato contenuto di sali minerali contenuti nel farro, questa insalata riassume in un solo piatto la leggerezza dei calamari con le vitamine e gli antiossidanti presenti nei pomodori. Per esaltarne ancora di più il sapore, unite al condimento carote, sedano, zucchine e condite il tutto con una deliziosa citronette a base di olio, limone, senape e prezzemolo.
  4. insalata di moscardini-1Insalata di moscardini. Imparentati con la famiglia dei polpi, i moscardini rappresentano l’alternativa perfetta per realizzare ricette di pesce altrettanto gustose, ma molto più pratiche e veloci. Grazie alle loro dimensioni contenute e alla consistenza decisamente più morbida rispetto a quella del polpo, i moscardini richiedono tempi di cottura meno lunghi e una versatilità maggiore nella preparazione di un gran numero di piatti diversi. Cucinati di solito in umido o al sugo per arricchire i condimenti di primi sfiziosi e saporiti, i moscardini si abbinano divinamente anche con verdure, ortaggi e aromi dando così vita a insalate salutari perfette da gustare durante il periodo estivo. La preparazione è davvero semplice: lessate i moscardini, tagliate a piccoli pezzetti, aggiungete patate, pomodorini, sedano e condite il tutto con aromi, olio extravergine d’oliva e un goccio di limone.
  5. insalata di gamberi3Insalata di gamberi, ravanelli e cetrioli. Freschezza e originalità sono le due caratteristiche che contraddistinguono questa insalata che vede come ingrediente principale i gamberi, da abbinare a verdure fresche di stagione. Grazie al loro gusto dolce e delicato, i gamberi sono facilmente abbinabili e per questo si prestano bene ad essere utilizzati nelle insalate dove l’unione tra ingredienti diversi ne rappresenta l’elemento essenziale. La presenza dei ravanelli e dei cetrioli non solo conferisce delle piacevoli note di freschezza, ma anche un vivace ed allegro tocco di colore che non può di certo mancare nei piatti estivi.
  6. l'insalata_di_seppieInsalata di seppie. Pochi e semplici ingredienti per realizzare un piatto estremamente gustoso: seppie, ca-rote, sedano, cipolla e prezzemolo per un mix di sapori e profumi davvero eccezionale. Per la preparazione di questo piatto, scegliete seppie di piccole dimensioni – massimo 10-12 cm. – così da evitare il rischio che si induriscano eccessivamente durante la cottura. Preparate una fresca emulsione a base di limone, olio, sale e pepe e condite le seppie fatte precedentemente bollire insieme agli odori. Servite questa insalata rigorosamente fredda e preparatene una quantità leggermente maggiore del necessario per averla a disposizione anche nei giorni successivi.
  7. L'insalata di riso venereInsalata di riso venere con gamberetti. Un’insalata dal gusto esotico grazie alla presenza del riso venere che, con i suoi chicchi croccanti e dal sapore delicato, rappresenta un’originale alternativa al riso basmati per realizzare primi piatti freddi e sfiziosi. Il caratteristico colore nero dei chicchi, inoltre, conferisce a questa insalata un curioso gioco cromatico di contrasti con il verde delle zucchine e le sfumature arancioni dei gamberi. Insomma un piatto che sa stupire per estetica e sapore, nonostante sia davvero semplice da preparare: basterà grigliare le zucchine, saltarle insieme ai gamberi e insaporire il tutto con un trito di menta ed erba cipollina.

I commenti degli utenti