Fish & Co: l’evento dedicato allo street food di Licata

11 settembre 2018

La Fauzza è sempre stata l’arte delle donne dell’antico borgo marinaro di Licata, una specialità della memoria tramandata dentro le mura di casa di cui andavano ghiotti i bambini, un evento dedicato al pescato e allo street food licatese preparata con ciò che si aveva nella dispensa (e che dava la stagione), per testare il calore della legna prima di infornare il pane. Questo monumento della costa meridionale siciliana ottenuto da un impasto di grano duro e il cui nome dialettale potrebbe rimandare al termine focaccia, sarà il tema portante di Fish&Co, l’evento dedicato al pescato e allo street food licatese. La kermesse che il 16 settembre renderà Licata tappa del gusto immancabile per turisti e appassionati del cibo, vedrà un esercito di osti, chef del territorio e del resto dell’Isola, pasticcieri e gelatai mettere in scena un poliedrico racconto gastronomico nel porto turistico di Marina di Cala del Sole.

fishco9536_n

Ad accompagnare la Fauzza nella variante originaria e in quella rivisitata da alcuni dei grandi nomi della ristorazione dell’Isola, ci saranno i cocktail preparati dai giovani talenti della mixology siciliana per divertire e incuriosire con inediti abbinamenti. A ridosso del mare, a partire dalle 19 sul palco, Marco Baglieri del Crocifisso di Noto, Peppe Barone della Fattoria delle Torri di Modica, Peppe Bonsignore de L’Oste e Sacrestano di Licata, Accursio Craparo del ristorante Accursio di Modica, Gioacchino Gaglio del Gagini Restaurant di Palermo, Angelo Treno di Al Fogher di Piazza Armerina approfondiranno la loro chiave di lettura del territorio nei cooking show che ritmeranno la kermesse.

marina-di-cala-del-sole-porto

Un sipario sarà poi dedicato al rituale del barbecue, quale momento conviviale per celebrare le carni rosse locali e il ricco paniere delle materie prime locali. Arancini, pane con la milza, sarde, polpo a strascinasali, coppo di fritti, cannoli e altri cibi da strada arricchiranno il percorso di assaggi e sorsi esclusivamente made in Sicily.

I commenti degli utenti