Ritirata acqua per presenza di trielina

24 settembre 2018

Nella sezione richiami alimentari, il ministero della Salute ha pubblicato il documento per il ritiro di quattro lotti di acqua minerale del marchio Fonte Itala effervescente, chiarissima e frizzante, a causa della presenza oltre i limiti consentiti dalla legge di tricloroetilene, più noto come trielina. L’acqua oggetto del richiamo è venduta in bottiglie Pet da 1,5 litri e i lotto interessati sono i numero L110918, L120918, L120918 e L150918, con termine minimo di conservazione settembre 2019. Il prodotto è stato imbottigliato da Fonte Itala srl nello stabilimento di contrada La Francesca, Atella, in provincia di Potenza e nelle singole bottiglie, il livello di tricloroetilene riscontrato è stato pari allo 0,2 microgrammi per litro.

fonte-itala

Ottimo solvente per molti composti organici, esattamente come il cloroformio è probabilmente cancerogeno, tanto da essere stato classificato dall’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro nel gruppo 2A, come carcinogeno probabile per l’uomo. Se inalato, il tricloroetilene deprime il sistema nervoso centrale e produce sintomi simili a quelli dell’ebbrezza da alcol (mal di testa, confusione, difficoltà di coordinazione), mentre un’esposizione prolungata può portare all’incoscienza e alla morte.

I commenti degli utenti