Tarassaco: 3 ricette per tisane dalle mille proprietà

29 settembre 2018

Lo conosciamo tutti come dente di leone o soffione, un delicato fiorellino dal colore giallo intenso. Il tarassaco, in verità, è molto di più. È una pianta dalle mille proprietà benefiche e terapeutiche ottenute quasi sempre dalle radici e dalle foglie. In particolare, le radici del tarassaco hanno effetti diuretici e lassativi, le foglie sono largamente impiegate nel trattamento di micro calcoli di fegato, cistifellea e vie biliari. Il tarassaco si utilizza anche in casi di inappetenza, flatulenza, disturbi digestivi e stitichezza.

tarassaco

Secondo le indicazioni erboristiche tradizionali, gli impieghi a scopo terapeutico del tarassaco sono due. Le foglie sono utilizzate sotto forma di estratto, succo, infuso o tisana e hanno principalmente effetti diuretici che compaiono nel giro di pochi minuti. La radice, invece, è indicata nel trattamento di disturbi gastrici e si consuma principalmente sotto forma di decotto o estratto secco. In entrambi i casi è opportuno, ovviamente, consultare un medico se i sintomi trattati non si risolvono nell’arco di un paio di settimane.

  1. tisana di tarassacoDecotto di tarassaco. Una preparazione semplice che richiede 50 grammi di radice di tarassaco da far bollire per 30 minuti in un litro d’acqua. Una volta filtrato, è possibile bere due o tre tazze al giorno di decotto.
  2. Tisana diuretica al tarassaco. Acquistate in erboristeria foglie e radici di tarassaco (30 g), foglie di parietaria (20 g) e malva (30 g), rizoma di gramigna (30 g). Fate bollire tutto in un litro d’acqua per 5 minuti, lasciate in infusione per 15 minuti e filtrate. Consigliabile berne due tazze al giorno, mattina e sera, lontano dai pasti.
  3. tarassacoInfuso disintossicante al tarassaco. Per questo infuso serviranno foglie di tarassaco (40%), semi di cumino (30%) e cardo mariano (30%), rizoma di curcuma (30%) e foglie di menta piperita (40%). Si prepara aggiungendo 3 parti di erbe ogni 100 di acqua. Lasciate in infusione 5 g di infuso ogni 250 ml di acqua e consumate da una a tre volte al giorno. Questo infuso ha potenti proprietà disintossicanti per il fegato e facilita la digestione.

I commenti degli utenti