Eccellenze veronesi da bere e gustare: Hostaria dal 12 al 14 ottobre

8 ottobre 2018

Un evento en plen air tra sole, stelle e cielo, storia e arte, sicuramente all’aperto e all’insegna del buon vino e dei sapori più tradizionali. A Verona, dal 12 al 14 ottobre, c’è Hostaria, il tema è bere ottimi vini in modo consapevole quarta edizione per l’evento che porterà in città oltre 30mila persone insieme alle migliori aziende vitivinicole d’Italia e i piatti comuni, oltre alla cultura, alla musica e agli incontri. Tema dell’edizione è il “bere ottimi vini in modo consapevole“. Per questo, nelle vie del centro, ma non solo, saranno allestite delle piccole casette di legno che ospiteranno le varie cantine e gli info point, tra concerti, momenti di cultura, narrazioni e suggestioni artistiche, in un percorso lungo 3 chilometri.

hostaria-2017

Tre le aree in cui si snoda il festival: la prima va dai giardini dell’Arsenale al Ponte Scaligero, la seconda occupa via Roma, Portoni Borsari, la terza Piazza delle Erbe, Piazza dei Signori, Cortile Mercato vecchio e piazzetta Bra Molinari. Qui ci saranno 56 cantine ospiti, provenienti da tutte le regioni e 30 aziende veronesi. In totale, ci saranno più di 200 vini in 70 stand complessivi e ben 3 birrifici artigianali. Quindi 18 sbecolerie, in cui assaggiare le eccellenze gastronomiche veronesi e italiane.

hostaria-1

Novità di quest’anno è proprio la zona interamente dedicata ai vini della Foresteria, cioè provenienti da altre regioni. Lo spazio nei giardini esterni dell’Arsenale, infatti, sarà completo appannaggio dei 14 stand e delle relative 24 cantine provenienti da Abruzzo, Friuli, Lombardia, Piemonte, Toscana, Trentino e Veneto. Il percorso enologico si svolgerà a gettoni: a seconda del vino, del livello e del pregio, ogni assaggio avrà un valore diverso, da uno a tre gettoni. Tra questi ultimi si troveranno l’Amarone DOCG, il Recioto DOCG, il Passito e quelli valutati top dai sommelier autori de La Guida dei Vini di Verona 2018 – Top 100, che affiancano Hostaria nella realizzazione del Festival. Per informazioni si può telefonare al numero verde 800 684448.

I commenti degli utenti