Nuove aperture a Milano: Testone

27 ottobre 2018

Tutti i piatti son fatti al momento e te li facem’ magnà quand’en cotti! Abbi pacenza e spettece a patollo! T’aringraziamo”. La filosofia di Testone a Milano è tutta racchiusa in questa frase, il umbro stretto, stampata al centro della tovaglietta del menu in carta paglia. Ma chi è Testone? Una piccola realtà umbra che si sta mettendo in marcia alla conquista di tutta Italia e non solo. la torta al testo come una volta sbarca anche a milano Il 27 ottobre, infatti, la torta al testocome ‘na volta” sbarca anche nel capoluogo lombardo, in via Vigevano 3. Quest’avventura, iniziata qualche anno fa da due perugini, si poteva trovare prima soltanto in zona Perugia. Poi ha aperto un nuovo locale a Santa Maria degli Angeli, quindi nelle Marche, a Viterbo, perfino a Ibiza. E ora Testone accetta la sfida della città meneghina. Portandosi però dietro la sua arma vincente e lasciando integra la filosofia che ne è alla base: la voglia di proporre cibo di tradizione a basso costo, di far riassaporare i sapori di un tempo in un ambiente familiare, informale aperto a tutti, e di mangiare sano e genuino.

testone-4

Può sembrare una pazzia, ma chi conosce Testone sa che è tutto vero. Un grande fuoco è alimentato dalle 10.30 del mattino e resterà acceso fino alla mezzanotte e con la sua cenere si cuocerà la torta, fatta come una volta si faceva proprio nelle famiglie umbre, sul testo di pietra e con la cottura completata sotto la cenere. Potete scegliere l’impasto tradizionale, ma anche quello integrale, persino uno con i ciccioli.

testone-3

Pochi minuti ed è subito pronta, potrete controllare voi stessi, dato che la cucina è a vista. La torta – gigante, da ognuna si ricavano 8 spicchi – è farcita ancora bollente con i prodotti più tipici della gastronomia umbra, dal maiale (braciole, salsicce, prosciutto, porchetta, stringhette) all’erba dei campi, alle patate, persino al ciauscolo. La stessa brace è quindi utilizzata per cuocere la carne che è sempre in menu, oltre a piatti preparati ogni giorno a seconda dell’estro dello chef, tra cui la pasta casereccia stesa a mano.

testone

Una fetta di torta e una bevanda costano 5 cinque euro. Vi basti sapere che in una regione in cui tutte le mamme e le nonne sanno fare la torta al testo, il grande successo di Testone sta nell’essere un prodotto di eccellenza al giusto prezzo. Scordatevi però il servizio al tavolo come lo avete pensato finora: quando andrete (perché ci andrete), vi daranno un tavolo con un numero, compilerete da soli il vostro ordine, andrete in cassa a pagare e vi porterete le bevande al tavolo. Sempre da soli. Ma non vi preoccupate: qualche minuto di pazienza e vi arriverà un vassoio carico di torte fumanti e vi scorderete di aver faticato tanto. Potete anche ordinare da asporto: al vostro arrivo, la torta sarà confezionata con un packaging brevettato, perfetto per portarla a casa o da amici. E potrete comprarne anche di vuota, così da sostituire il pane.

I commenti degli utenti