Mai più senza: 4 super cibi per affrontare le stagioni fredde

25 novembre 2018

Con l’arrivo dell’inverno il nostro organismo deve fronteggiare le basse temperature. È bene quindi arrivare alla stagione fredda ben preparati. Così come dobbiamo rifornirci di maglioni di lana, sciarpe e cappotti per proteggerci da vento e freddo,anche l'alimentazione può aiutare a combattere vento e freddo  anche la nostra alimentazione deve variare per rinforzare il sistema immunitario e rifornirsi di cibi giusti che possono svolgere un ruolo importante in questo caso, agendo in modo benefico sul sistema immunitario e sullo stato generale del nostro fisico. A tavola, scegliendo gli alimenti migliori, possiamo ridurre al massimo il rischio di malattie stagionali, contribuendo ad aumentare le difese immunitarie basse. Seguire una dieta equilibrata, ricca di cibi tipici stagionali è infatti in grado di darci il giusto apporto di vitamine, sali minerali e proteine di elevata qualità. Ma quali sono questi alimenti, super cibi perfetti per affrontare l’inverno?

  1. agrumiAgrumi. Fare il pieno di vitamina C è la base per rafforzare il sistema immunitario, i cibi più ricchi di questa importante vitamina sono gli agrumi dunque largo spazio a spremuta di arancia, limonate, mandarini e pompelmi; ma ricchi di vitamina C sono anche i kiwi, che non dovrebbero mancare sulle nostre tavole.
  2. succo di zenzeroZenzero. Ottimo da utilizzare in ogni pietanza, per insaporire verdure e zuppe, ma anche nelle preparazioni di dolci, torte o biscotti. Lo zenzero è un vero toccasana contro i malanni dell’inverno, le sue proprietà curative e disinfettati aiutano a curare raffreddamenti del cavo orale, allontanando mal di gola e raffreddore. Un’assunzione quotidiana di zenzero, anche in piccole dosi, aiuta a mantenere lontane le irritazioni di gola e naso disinfettando le mucose.
  3. zuccaZucca. La zucca è ricca di betacarotene, un importante antiossidante a partire dal quale è sintetizzata la vitamina A che aiuta a contrastare l’invecchiamento cellulare. È fonte di Omega-3, noti per gli effetti benefici sull’apparato cardiocircolatorio, e di potassio, molto utile per chi pratica attività sportiva. È infine un ottimo alleato anche per regolarizzare l’attività intestinale, grazie alla presenza di fibre.
  4. cavolfiore arrostoCavolfiore. I cavolfiori e le crucifere in generale – quindi anche verze, cavoli cappuccio, cavoletti di Bruxelles – sono vegetali ricchi di minerali e vitamine, in particolare di vitamina C. Inoltre studi scientifici hanno dimostrato l’efficacia delle sostanze in esso presenti nella prevenzione dell’insorgere di patologie tumorali. In inverno è consigliato consumarne in abbondanza, in quanto rinforza il sistema immunitario. Come gustarla al meglio? Cruda in insalata oppure ripassata in padella, stufata.

I commenti degli utenti