Ritiro insaccati per possibile contaminazione

18 dicembre 2018

Il ministero della Salute ha diramato ancora due avvisi di richiamo per insaccati a causa di possibile contaminazione da listeria. Il ritiro, questa volta, riguarda due diversi marchi di salumi, uno richiamato per “analisi sfavorevoli“, l’altro per “rischio microbiologico per presenza di lysteria monocitogenes“. A essere interessati dall’avviso sono rispettivamente il Ciauscolo IGP prodotto dal salumificio Siriaci srl di Ortezzano (FM), appartenente al lotto numero 181109/C (codice stabilimento R686H) e imballato in confezioni da 500/600 grammi e il Salame Morbido prodotto da Regoli Ivano srl di Monte San Martino (MC), appartenente al lotto numero 40.18 (codice stabilimento IT9 393 L CE).

ciauscolo1

Per entrambi i prodotti le indicazioni del dicastero sono sempre le medesime: si raccomanda di non consumare il prodotto qualora già acquistato e di riportarlo al punto vendita per la sostituzione o la restituzione dell’importo speso.

I commenti degli utenti