Pranzo di Capodanno last minute in 11 piatti

31 dicembre 2018

Avete deciso. Sapete già dove trascorrere la notte di Capodanno; in quale location direte addio al 2018 e saluterete il 2019, sperando che vada meglio su tutti i fronti perché una gioia, anzi almeno 2-3 nell’arco di 365 giorni non sono una pretesa eccessiva, ma dovrebbero spettare di diritto a tutti. se avete ospiti a pranzo il primo dell'anno, queste ricette veloci possono salvarvi Per legge, proprio. Avete deciso, siete carichi. Seduti a quella tavola, vi concederete il piacere del cibo, assaporando ogni boccone senza minimamente pensare alla linea, alle calorie e cose del genere. Espierete i peccati di gola dopo la Befana. Il vostro bicchiere sarà colmo fino a quando vi andrà, anche in questo caso senza limiti e indugi. Aspetterete la mezzanotte, ballerete, canterete, distribuirete baci a destra e a manca. Non mancherà nulla insomma. Ma c’è un problema: per il successivo pranzo di Capodanno avete ospiti. Farete tardi, vi alzerete tardi e di lì a poco busseranno alla porta di casa vostra. Calcolando rapidamente, diciamo che disponete di un paio di ore abbondanti per mettere insieme un pasto originale, dignitoso e gustoso. Ok, ce la potete fare. Vi aiutiamo noi. Ecco 10 piatti, dall’antipasto al secondo, la cui preparazione è decisamente rapida. Risultato d’effetto, lo garantiamo. E per dessert vi consigliamo un ottimo panettone.

  1. tartare-di-gamberi-stillTartare di gamberi. Occorrono pochi ingredienti e quindici minuti per preparare questo antipasto di gran classe, dal sapore delicato ma deciso. Si tratta di una ricetta estiva, ma in realtà va bene per tutte le stagioni e soprattutto per le grandi occasioni. Come il pranzo di Capodanno, appunto.  I vostro ospiti resteranno estasiati.
  2. crostini-con-tapenade-e-arancia-5Crostini con tapenade e arancia. Vi piacciono gli incontri di sapori insoliti e siete attratti dalle cucine esotiche? Allora vi proponiamo i crostini con tapenade e arancia: già leggendo la ricetta sarete accesi dalla curiosità, ne siamo certi. Anche in questo caso, ve la caverete in un quarto d’ora soltanto. Cominciate a preparare il vostro fedele mixer!
  3. blinisBlinis. Oppure perché non iniziare il pasto di Capodanno portando in tavola un piatto colmo di blinis, le tipiche frittelle russe? Laggiù li abbinano sempre alla panna acida, ma in realtà potete sbizzarrirvi. Noi vi suggeriamo salmone affumicato, uova di lompo, funghi trifolati, prosciutto, formaggio.
  4. tagliolini-pesto-di-pistacchi-e-salmone-7Tagliolini pesto di pistacchi e salmone. La frutta secca è un must delle festività invernali; allora prendetene un po’ di pistacchi e cimentatevi con la preparazione di questo primo piatto elegante, robusto e per molti versi sorprendente. È anche una pietanza salutare, un concentrato di energia. L’ideale per cominciare il 2019.
  5. 089-17-fusilli-radicchio-e-noccioleFusilli con radicchio e nocciole. Venti minuti e questo primo piatto invernale, ricco di gusto, è pronto. Mette tutti d’accordo: onnivori, piccoli e grandi, vegani e vegetariani. Le noci si sposano egregiamente con il sapore un po’ amarognolo del radicchio e i fusilli sono il formato perfetto per esaltare questo sodalizio. Chi lo desidera può aggiungere qualche strisciolina di speck.
  6. caserecce-mantecate-zucca-e-taleggio-5Caserecce zucca e taleggio. Un primo che convince anche i palati più esigenti. La zucca non smette di stupire per la sua versatilità, il taleggio è uno degli orgogli made in Italy, le casarecce assorbono perfettamente i condimenti grazie alla loro forma incurvata. Mettete tutto insieme e brindate al nuovo anno, senza dimenticare un’abbondante spolverizzata di Grana Padano.
  7. zucchine fritteZucchine fritte marinate. Ecco un contorno appartenente alla tradizione campana e apprezzato lungo tutto lo Stivale: si prepara in pochissimo tempo, emana un profumo irresistibile e si sposa praticamente con qualsiasi secondo. Non risparmiatevi con il prezzemolo, perché in questo caso è l’x-factor.
  8. insalata-del-grillo-a1761-6Insalata del grillo. Avete presente la classica insalata con finocchi e arance? Bene: questa è la variante per chi vuole alzare il tiro e stuzzicare tutte, ma proprie tutte le papille gustative. La cipolla dev’essere quella di Tropea, su questo non si transige. E se per caso riuscite a procurarvi arance rosse siciliane, non esitate nel farle a fette.
  9. cernia-al-limoneCernia al limone. La cernia è un pesce ottimo, consistente ma magro e dal sapore delicato. Il limone esalta tutte le sue virtù e quella crosticina che si crea grazie alla farina e al passaggio in padella rende questo piatto ideale per iniziare il nuovo anno tutti insieme, all’insegna della buona cucina
  10. 090-18-scaloppine-al-vino-rossoScaloppine al vino rosso. Questo piatto si fa amare perché è buono quanto semplice. Cioè tanto. Il sughetto è davvero delizioso ma non sottovalutate il ruolo delle spezie: alloro, chiodi di garofano e rosmarino fanno la differenza, se preferite potete utilizzare pure il rosmarino. Naturalmente, si deve scegliere un vino di qualità.
  11. tempeh-al-pepe-verde-a1808-3Tempeh al pepe verde. I vegani conoscono bene il tempeh, un derivato della soia. Un cibo fermentato, consumato come fosse un pezzo di carne. Se state cominciando a storcere il naso fermatevi perché è buono. Basta fare gli abbinamenti giusti. E il tempeh al pepe verde è il risultato di una grande creatività: date un’occhiata alla ricetta e vi verrà la voglia di provare, scommettiamo?

I commenti degli utenti