Prime Uve & Mixology: Bloody Maria

  • Difficoltà
  • Bicchiere di servizio
  • bassa
  • Tumbler medio
12 dicembre 2014
di Massimo D'Addezio

Ingredienti

Strumenti

Il Bloody Maria è un cocktail che gioca sugli ingredienti di un classico della miscelazione, il Bloody Mary. L’origine del particolare nome di questa specialità va ricercata nel colore rosso del succo di pomodoro, ma soprattutto in relazione all’associazione a un personaggio storico femminile, la regina Maria I d’Inghilterra detta Maria la “sanguinaria”. La rivisitazione di Massimo D’Addezio, barman e proprietario del cocktail bar CO.SO a Roma, prevede l’utilizzo dell’acquavite d’uva Prime Uve Oro di Bonaventura Maschio al posto della vodka, con l’aggiunta della classica salsa Worcester. Per ravvivare il cocktail, Massimo si è servito anche di ingredienti particolari come il sale di Maldon (in grado di dare un sapore meno amaro sul fondo del palato) e la salsa di rafano, che condisce il succo di pomodoro rendendolo spicy ma non eccessivamente piccante. Il cocktail è completato con alcune gocce di vermouth extra dry unite a quelle di tabasco verde e una leggera spolverizzata di pepe di Sichuan tritato. Le gocce di tabasco verde sono versate sul mezzo lime spremuto e non aggiunte al cocktail direttamente: in questo modo si può scegliere se affondare il lime e rendere più piccante e aromatico il Bloody Maria.

Preparazione

  1. bloody maria - 1 salsaNel tin di vetro versate mezzo bar spoon di sale di Maldon e mezzo cucchiaino di salsa di rafano. Concludete la base per il vostro Bloody Maria con 3 cl di salsa Worcestershire.
  2. bloody maria - 2 prime uveVersate 6 cl di Prime Uve Oro e 15 cl di succo di pomodoro.
  3. bloody maria - 3 shakeAggiungete il ghiaccio a cubetti, coprite con il tin e date una vigorosa shakerata.
  4. bloody maria - still lifeNel tumbler medio versate il succo di mezzo lime e alcune gocce di vermouth extra dry. Guarnite il cocktail con mezzo lime spremuto, usatelo come contenitore per alcune gocce di tabasco verde. Completate con una macinata di pepe di Sichuan e servite.

I commenti degli utenti