Centrifugato di carote, arance e limone

18 luglio 2014
di Michela Moretto

Ingredienti

La centrifuga di frutta è una bevanda dissetante da preparare la mattina a colazione oppure per una sana merenda. Per farla a casa occorre la centrifuga: una macchina impiegata per estrarre i succhi dalla frutta e dalla verdura, anche cotta. È formata da un cestello inossidabile forato e da un blocco motore, che gli imprime un’elevata velocità di rotazione: per effetto della rotazione, i succhi contenuti nella frutta o nella verdura vengono estratti e raccolti all’esterno del cestello. Nella ricetta del centrifugato di frutta proposto da Agrodolce si consiglia di utilizzare carote, arance e limone ricchi di vitamine A, C ed E (ACE, il nome del famoso succo di frutta, fa riferimento proprio a questo). Chi preferisce può aggiungere della radice di zenzero fresca oppure guarnire con semi di cardamomo.

Preparazione

  1. Lavate tutta la frutta e asciugatela. Pelate le carote con il pelapatate, sbucciate le arance e dividete a metà il limone senza sbucciarlo.
  2. Tagliate la frutta a pezzi grossolani e versatela nella centrifuga. Azionate la macchina, centrifugate bene e consumate subito. Decorate con una fetta di limone o arancia.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti