Kamikaze

  • Difficoltà
  • Bicchiere di servizio
  • Vota questo cocktail
  • media
  • Doppia coppa Martini
18 luglio 2014

Ingredienti

Strumenti

Il kamikaze è un cocktail a base di vodka, lime e triple sec. Questo after dinner ha delle origini molto incerte: internazionalmente la parola kamikaze, di origine giapponese, indica gli attacchi suicidi eseguiti dai piloti giapponesi contro le navi alleate durante la seconda guerra mondiale. E fu durante l’occupazione degli Stati Uniti, dopo la guerra, che i soldati  della base navale americana a Yokosuka – vicino Tokyo – ribattezzarono la bevanda che erano soliti bere con il nome dei leggendari piloti giapponesi. Secondo altri invece il drink nacque negli anni 70 vicino Boston, presso la Sala Eliot, grazie a un barman di nome Eliot. Un amministratore della società Smirnoff in visita alla sala fu così colpito dal cocktail che lo fece comparire nel ricettario della vodka con il nome kamikaze.

Preparazione

  1. la_preparazione_del_kamikazeMettete il ghiaccio nel bicchiere di servizio per farlo raffreddare. Versate la vodka nello shaker e unite anche il lime e il triple sec o Coitreau.
  2. la_preparazione_del_kamikaze_002Mescolate con il bar spoon e assaggiate per verificare l'equilibrio del cocktail. Aggiungete il ghiaccio, chiudete lo shaker e shakerate.
  3. la_preparazione_del_kamikaze_001Eliminate il ghiaccio dal bicchiere di servizio e versate il drink.
Decorate con una buccia di limone.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti