Vodka Sour

8 novembre 2013

Ingredienti

Il Vodka Sour è un cocktail nato come variante più fresca del Whiskey Sour, inventato alla fine del 1800 da un barman inglese. L’intento era quello di miscelare lo stile anglosassone del Whiskey con il limon de pica – un limone tipico del Sudamerica – e note più zuccherine. Col passare degli anni il cocktail è diventato famoso, è stato esportato e si è evoluto; da esso sono nate appunto le classiche varianti, il Vodka Sour è una delle varianti più accreditate, fresche e piacevoli.

La ricetta di questo cocktail a base di vodka, limone e sciroppo di zucchero è più facile a dirsi che a farsi, l’equilibrio della miscelazione dei tre elementi base del Vodka Sour non è facile da trovare. Oltre a seguire le dosi indicate dalla ricetta, ci vuole occhio e bisogna saper miscelare con il giusto vigore. Quindi provare e riprovare per raggiungere l’equilibrio perfetto.

Preparazione

  1. Come prima cosa fate ghiacciare la coppa mettendola in freezer oppure riempiendola di acqua e ghiaccio, che andrete poi a levare poco prima di versare il vostro Vodka Sour.
  2. Vodka Sour Step 1Nel tin (lo shaker) inserite il ghiaccio, la vodka, il succo di limone e lo zucchero liquido. Chiudete con un half tin o con un bicchiere rock grande, e shakerate energicamente per una trentina di secondi.
  3. Filtrate il tutto aiutandovi con lo strainer all'interno della vostra coppa ghiacciata.
  4. Lime Guarnite con un twist di limone.
Servite il cocktail appena pronto.

Variante

Il Vodka Sour può essere servito anche con ghiaccio, seguendo la stessa procedura: terminata la preparazione, versate il liquido aiutandovi con lo streiner all'interno di un bicchiere rock alto, colmo di ghiaccio.

Consigli del barman

Potete preparare un sour (la miscela di zucchero e limone) ben equilibrato  prima di aggiungerlo al cocktail. Scegliendo le proporzioni di zucchero e limone che preferite, sarete certi di realizzare un buon cocktail.

Livio Morena Barman presso Propaganda Café, Roma

I commenti degli utenti