Curioso notare come alcune regioni italiane abbiano attribuito all'arancia diversi nomignoli, tra cui Portogallopartaall in Abruzzo e Liguria, naransa in Veneto e portacallu nel Salento. Se ne coltivano tantissime varietà suddivise genericamente in due macrocategorie: le arance bionde e quelle rosse che si differenziano per il colore della polpa. Solo in Italia se ne utilizzano oltre venti varietà prevalentemente a polpa bionda. Altrettanto apprezzate anche le arance rosse di Sicilia e le arance di Ribera, rinomate per le loro proprietà e per il loro sapore ricco.

L'arancia può essere consumata intera come frutta fresca da sbucciare e mangiare a spicchi, oppure sotto forma di spremute, succhi e centrifugati. Nel settore dell’industria alimentare le arance sono lavorate per produrre canditi, frutta essiccata, dolci da fornotortemuffin, tortini, creme, ciambelle, biscotti e dolcetti di ogni tipo, ma anche marmellate, gelatine, gelati,sorbetti, liquori e bevande di vario tipo.
Le arance sono impiegate anche in ricette salate, basti pensare alla rinomata anatra all'arancia o al risotto all'arancia rossa.

Per scegliere le arance migliori occorre prediligere quelle lucide, con la scorza sottile, ben tesa e aderente alla polpa. La conservazione deve avvenire in un luogo fresco per circa una settimana.  La buccia e la polpa si caratterizzano per il profumo fresco, leggero e aromatico.

In cucina le arance trovano largo impiego: in quella francese e toscana sono utilizzate per preparare la celebre anatra all’arancia; in Sicilia è alla base dell’insalata tradizionale con aggiunta di olio, sale, pepe e olive e per il confezionamento della torta all’arancia. Il frutto è largamente impiegato per aromatizzare carne di maiale, volatili e pesci bianchi.

Le arance sono particolarmente note per le loro proprietà benefiche che le rendono ideali per una sana alimentazione. Hanno un alto potere drenante e antinfiammatorio, sono un'ottima fonte di antiossidanti e di vitamina C, B e P, acidi organici e fibre. Hanno pochissime calorie, aiutano ad appiattire la pancia e sono in grado di contrastare l'invecchiamento delle cellule causato dai radicali liberi. Contribuiscono inoltre a rendere più forte il sistema immunitario e a velocizzare il metabolismo; sono diuretiche e agevolano la digestione. È preferibile consumare il frutto intero, senza eliminare la pellicola bianca che si trova sotto la buccia, poiché gran parte delle proprietà dell'arancia derivano da questa parte e dalla buccia.

Ricette con arance

Koeksisters, frittelle sudafricane

Le Koeksisters sono dolci fritti aromatizzati alla cannella tipici del Sud Africa: speziati e saporiti si realizzano facilmente in casa.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 70 minuti
  • Calorie
  • 530 per 100 g

Insalata puntarelle e arance con pinoli e alici

L’insalata di puntarelle e arance è un antipasto fresco e gustoso, scopri la ricetta arricchita con crostini, alici e pinoli tostati.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 15 minuti
  • Riposo
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 140 per 100 g

Insalata con melagrana e gamberi: per l’inverno

L’insalata con melagrana e gamberi è un secondo per chi vuole tenersi in forma, utilizzate ingredienti freschissimi per una insalata invernale genuina.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 15 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 190 per 100 g

Insalata di arance e carote, contorno vegano

L’insalata di arance carote e rucola è un contorno fresco e gustoso, realizzate una citronette con lime, senape e semi di sesamo.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 25 minuti
  • Calorie
  • 85 per 100 g

Insalata fredda di baccalà, olive e arance

L’insalata fredda di baccalà è un antipasto di pesce fresco e saporito perfetto per la stagione fredda, unite con olive taggiasche, arance e melagrana.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 65 minuti
  • Calorie
  • 180 per 100 g

Frittelle di carnevale sarde: i frisgjoli

Frittelle di carnevale sarde sono anche chiamate i frisgjoli, sono delle spirali di pasta, fritte in abbondante olio e ricoperte di zucchero semolato.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Riposo
  • 2h 15'
  • Calorie
  • 390 per 100 g

Cicerchiata: per festeggiare il Carnevale

La cicerchiata è un dolce tradizionale dell’Abruzzo, delle Marche e del Molise ma è diffuso anche in Umbria e nel Lazio ed è legata al Carnevale.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Insalata di cavolo, uva, arance e noci

L’insalata di cavolo viola è un contorno perfetto da preparare durante la stagione estiva, portatela in tavola se seguite una dieta vegana.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 10 minuti
  • Calorie
  • 190 per 100 g

Torta di pere: morbida e delicata

La torta di pere è un classico della particceria italiana, perfetta a colazione o per una merenda sana e gustosa: usate pere kaiser per la preparazione.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 70 minuti
  • Calorie
  • 240 per 100 g

Bouillabaisse, zuppa provenzale

La Bouillabaisse è una zuppa di pesce tipica della Francia, servitela caldissima con crostini di pane tostato per una cena speciale.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 2h 10'
  • Riposo
  • 2 ore
  • Calorie
  • 140 per 100 g

Roscòn de Reyes, dalla Spagna

Il Roscòn de Reyes è un tipico dolce spagnolo preparato e servito durante il giorno dell’Epifania: seguite la ricetta e decorate con frutta candita.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 90 minuti
  • Riposo
  • 3 ore
  • Calorie
  • 300 per 100 g

Insalata arance e salmone, leggera e gustosa

L’insalata arance e salmone è una ricetta leggera e saporita, perfetta come antipasto o come sfizioso piatto unico: aggiungete finocchi e olive nere.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 15 minuti
  • Calorie
  • 80 per 100 g

Sbriciolata al panettone con crema e cioccolato

La torta sbriciolata di panettone è un dolce perfetto per le feste, farcitela con crema di ricotta e mascarpone, gocce di cioccolato e scorze di arancia.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 430 per 100 g

Prosciutto di maiale glassato: per le feste

Il prosciutto di maiale glassato è un secondo piatto perfetto da preparare durante la stagione fredda o per le festività natalizie.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 2h 40'
  • Riposo
  • 25 minuti
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Buccellato, il Natale in Sicilia

Il buccellato è un dolce natalizio della tradizione siciliana, la pasta frolla è arricchita da frutta secca e frutta candita: ecco come si realizza.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 70 minuti
  • Calorie
  • 620 per 100 g
1 2 3 4 5 6 7 ... 10»