L'asparago in cucina trova un ampio uso nelle varianti verdi e bianche, e per essere consumato deve essere prima ripulito - tagliandone le estremità - e poi lessato in acqua salata, oppure cotto a vapore, per un tempo di circa 12-18 minuti a seconda dello spessore. Può esser servito in varie maniere e, a seconda delle tradizioni locali, con diverse preparazioni tipiche. Ad esempio, in Italia, si usa lessare leggermente gli asparagi per poi saltarli in padella con burro, olio e parmigiano (asparagi alla parmigiana). Inoltre, gli asparagi possono essere usati per preparare zuppe, vellutate, mousse, risotti, lasagne, antipasti e crespelle. Per conservarli al meglio e mantenerne inalterate le proprietà, occorre avvolgerli in un sacchetto di carta e riporli nella parte meno fredda del frigorifero, e consumarli quando sono ancora turgidi.

Il gusto dell'asparago è marcato ed evoca il sapore del carciofo, mentre il germoglio ha un gusto dolciastro. Una volta cotti emanano un gradevole profumo, tipico degli ortaggi.

In Francia e in Germania gli asparagi sono solitamente si abbinati alla salsa olandese, oppure con vinaigrette, burro fuso, salse al burro o salsa maltese, mentre in Cina si assaporano insieme a pollo, gamberi o manzo. Nella cucina italiana si accompagnano spesso gli asparagi alle uova, anche sode. In Bavaria, l'acqua di cottura degli asparagi viene conservata, ma solitamente viene filtrata per renderla una bevanda salutare.

Gli asparagi infatti vantano diverse proprietà, tra cui la capacità di migliorare il funzionamento di reni e fornire un valido aiuto contro la sciatica. Le cime in particolare hanno proprietà diuretiche, ma - per via dell'asparagina contenuta - causano spesso urine maleodoranti.

Ricette con asparagi

Gamberi e asparagi in padella

I gamberi con asparagi sono un piatto sano e leggero: un’alternativa ai soliti antipasti o da servire anche come condimento per golosi primi piatti.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Calorie
  • 260 per 100 g

Risotto primavera, per pranzo

Piatto appagante a base di verdure fresche di stagione, il risotto primavera rappresenta un primo vegetariano di grande gusto.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 350 per 100 g

Torta di baccalà e asparagi, per le gite fuoriporta

La torta rustica con baccalà e asparagi è una vero e proprio salva menù per le vostre tavole, un’idea originale e sfiziosa per i vostri pranzi primaverili.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 460 per 100 g

Sformato di patate e asparagi al forno

Lo sformato di patate e asparagi al forno è una gustosa alternativa vegetariana ai secondi piatti a base di carne: perfetto anche come piatto unico.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 350 per 100 g

Zuppa di miso e salmone: cena giapponese

La zuppa di miso con salmone è un piatto unico della cucina giapponese, completatelo con coste di bieta, zenzero e asparagi.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 25 minuti
  • Calorie
  • 290 per 100 g

Insalata di gamberetti e asparagi, leggera

L’insalata di gamberetti e asparagi è un piatto leggero e semplice da preparare, servitela con crostini di pane o arricchitela con calamari a rondelle.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Calorie
  • 80 per 100 g

Asparagi al vapore, contorno semplice

Gli asparagi al vapore sono un contorno primaverile leggero e veloce, ricco di antiossidanti, potassio e fibre, da servire sia caldo che freddo.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 15 minuti
  • Calorie
  • 30 per 100 g

Pasta al forno vegetariana: primaverile

La pasta al forno vegetariana è un primo ideale da preparare in primavera: scopri la ricetta a base di pasta, asparagi, piselli, scamorza e pecorino.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 120 per 100 g

Pasta con le verdure croccanti

La pasta con le verdure è un primo piatto perfetto per la primavera, scegliete verdure di stagione e pasta lunga: ecco la ricetta.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 45 minuti
  • Calorie
  • 185 per 100 g

Garmugia lucchese, perfetta per la primavera

La garmugia è una zuppa primaverile tipica della tradizione lucchese semplice e nutriente a base di verdure, macinato di manzo e lardo.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 240 per 100 g

Riso venere, asparagi e tofu

Il riso venere asparagi e tofu è un primo perfetto per chi segue una dieta vegana e vuole gustare un piatto saporito.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 260 per 100 g

Frittata senza uova, ricetta vegana

La frittata senza uova è un piatto molto gustoso, preparato con acqua e farina di ceci e arricchita da asparagi e cipollotti.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 35 minuti
  • Calorie
  • 180 per 100 g

Risotto asparagi e speck

Il risotto asparagi, speck e stracchino è un piatto primaverile delicato e semplice da preparare arricchito da una mantecatura con lo stracchino.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 390 per 100 g

Crostini con uova di quaglia, asparagi e avocado

I crostini con uova di quaglia sono un antipasto vegetariano ideale per la primavera a base di pane ai cereali, uova di quaglia, avocado e asparagi.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 45 minuti
  • Calorie
  • 165 per 100 g

Risotto mimosa, uova e asparagi

Il risotto mimosa è una preparazione perfetta per la festa della donna o l’inizio della primavera: utilizzate asparagi, formaggio e tuorlo d’uovo.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 25 minuti
  • Calorie
  • 380 per 100 g
1 2 3 »