Le radici della barbabietola hanno una forma arrotondata e un colore rosso brillante; sono utilizzate sia crude che cotte sin dai tempi degli antichi Greci e dei Romani. Una volta cotte, le barbabietole assumono un colore più scuro, tendente al violaceo, e possono essere mangiate - oltre che crude, ad esempio nelle tradizionali insalate - anche lessate, cotte in forno o in padella, dove cuociono per circa 3-4 minuti. Nei Paesi dell'Europa dell'Est e in Russia le barbabietole rappresentano l'ingrediente principale del boršč (o borsch), una minestra della tradizione ucraina, ma è possibile anche frullarle o centrifugarle per ottenere un succo particolarmente salutare. La barbabietola di qualità non deve presentare ne macchie, né muffe e può essere conservata in frigorifero o in un luogo fresco e umido, per un massimo di quattro settimane. Le barbabietole sono comunemente vendute anche sottovuoto e in questo caso hanno una data di scadenza riportata sulla confezione.

La barbabietola emana un particolare odore "di terra", inconfondibile, ma non sgradevole. Tradizionalmente, la barbabietola viene consumata da sola, cruda e grattugiata per un'insalata ricca di verdure, e condita con semplice olio extravergine di oliva e del succo di limone. Nell'Europa dell'Est viene stufata insieme al cavolo rosso e condita con della salsa vinaigrette. Le foglie di barbabietola invece vengono comunemente cotte, lessate, e servite con un filo d'olio d'oliva.

Le foglie di barbabietola sono ricche di potassio, magnesio, acido folico, ferro e vitamina C, mentre la radice di barbabietola contiene molto potassio e vitamina A, ma anche vitamina C, ferro, calcio e magnesio. Per tali motivi ha diverse proprietà benefiche: migliora la digestione, è depurativa, mineralizzante, rafforza la mucosa gastrica, stimola la produzione di bile ed è particolarmente ideale per chi soffre di anemia o ha un'infezione al sistema cerebrale. Le barbabietole sono considerate un alleato per la prevenzione del cancro al colon e al retto, in particolare negli uomini.

Ricette con barbabietole

Borsch: zuppa dell’Est Europa

Il Borsch è una zuppa tipica della cucina ucraina a base di carne e barbabietole dal sapore deciso e al tempo stesso delicato: ecco come si prepara.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 400 per 100 g

Tagliatelle barbabietole e caprino, colorate e cremose

Le tagliatelle barbabietole e caprino sono un primo piatto cremoso e colorato, ideale per stupire i commensali con una pasta realizzabile in poche mosse.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 35 minuti
  • Calorie
  • 230 per 100 g

Hummus di barbabietole vegano

L’hummus di barbabietole è una variante originale del tradizionale hummus di ceci: col suo colore rosso intenso l’allegria in tavola è assicurata.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Calorie
  • 150 per 100 g

Red velvet natalizia, un dolce americano delizioso e scenografico

La red velvet natalizia è una variante della celebre torta rossa americana, che in questa ricetta è aromatizzata alla cannella: provate la ricetta.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 520 per 100 g

Crespelle alla barbabietola, un primo piatto natalizio

Le rosette di crespella alla barbabietola sono un primo piatto spettacolare e delizioso, l’ideale per stupire i vostri ospiti a Natale.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 35 minuti
  • Riposo
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 420 per 100 g

Pierogi in brodo borscht, un primo piatto dall’Est Europa

I pierogi, o peroghi, sono una pasta della tradizione polacca, diffusa anche nel resto dell’Est Europa: provateli con il borscht, una minestra tipica russa

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 2h 30'
  • Riposo
  • 15 minuti
  • Calorie
  • 460 per 100 g

Millefoglie di insalata russa, un antipasto scenografico e gustoso

Ecco la ricetta di un antipasto che stupirà tutti i vostri ospiti: una millefoglie di insalata russa, sormontata da un disco in gelatina di zucca

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 540 per 100 g

Teglia di verdure al forno: per l’autunno

La teglia di verdure al forno è un contorno gustoso, leggero e versatile, scopri la nostra ricetta con zucca, carote viola, barbabietole e frutta secca.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 70 per 100 g

Passato di verdure invernale con la curcuma

Il passato di verdura è perfetto da gustare in qualsiasi stagione, utilizzate patate, carote, barbabietole, cavolfiore e aromatizzate con la curcuma.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 190 per 100 g

Involtini di carne con cappuccina e tomino, un secondo elaborato e saporito

Questi involtini sono saporiti fagottini di fassona su fonduta di parmigiano, accompagnati da croccanti chips di rapa rossa: un secondo veloce ma elaborato.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 350 per 100 g

Tagliatelle rosse cicoria e piselli, un primo colorato e nutriente

Le tagliatelle rosse con cicoria e piselli sono un primo piatto colorato e saporito, l’ideale per far mangiare una buona porzione di verdure ai bambini.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 35 minuti
  • Calorie
  • 420 per 100 g

Insalata di mele e lattuga, un secondo fresco e gustoso

Questo secondo piatto veggie è un’esplosione di sapori in un piatto fresco e leggero: provate la ricetta dell’insalata di mele e lattuga.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 25 minuti
  • Calorie
  • 220 per 100 g

Insalata saporita con salsa di fagioli cannellini, un secondo piatto leggero e nutriente

L’insalata saporita con salsa di fagioli cannellini è un secondo piatto vegetariano leggero e nutriente, ma molto saporito: provate la nostra ricetta.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 15 minuti
  • Calorie
  • 350 per 100 g

Girasoli al pesto e nocciole, un primo con pasta all’uovo bigusto

Pasta all’uovo bigusto, alla curcuma e agli spinaci, condita con pesto e nocciole, impiattata come i girasoli di Van Gogh: ecco la ricetta.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 490 per 100 g

Polpette al forno con radicchio e barbabietola al bimby

Preparate con l’aiuto del vostro bimby queste squisite Polpette al forno con radicchio, barbabietola e germogli di soia. adatte a diete vegane.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 378 per 100 g
1 2 »