Può essere inumidita e ammorbidita nell’acqua e impiegata come foglio con cui arrotolare diverse pietanze o, nella sua variante più croccante, fritta o cotta sul fuoco, utilizzata come snack e servita prima della portata principale o tra una pietanza e l’altra accompagnata da salsa di soia e peperoncino.

Questo prodotto è ideale per la preparazione degli involtini di primavera, l’antipasto più famoso della cucina cinese, e dei ravioli al vapore. Inoltre, la carta di riso, costituisce un’ottima alternativa per chi è intollerante o allergico al grano.

Ricette con carta di riso

Fettuccine manzo e soia, sapori asiatici

Le fettuccine manzo e soia sono un primo piatto ricco e saporito perfetto per chi ama la cucina asiatica, preparateli nel wok con carote e zucchine.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 20 minuti
  • Calorie
  • 420 per 100 g

Involtini vietnamiti fritti

Gli involtini vietnamiti chiamati Nem Ran sono un antipasto tradizionale croccante e saporito: sono cotti in abbondante olio e serviti caldi.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 75 minuti
  • Riposo
  • 10 minuti
  • Calorie
  • 350 per 100 g

Involtini estate vietnamiti: NemCuon

Gli involtini estate, Nem Cuon, sono un antipasto freddo vietnamita: si realizzano con fogli di carta riso, verdure e gamberi scottati.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Calorie
  • 270 per 100 g

Involtini primavera: la ricetta cinese

Gli involtini primavera sono un antipasto fritto della cucina tradizionale cinese. Scopri come cucinarli con la carta di riso e il ripieno di verdure.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 260 per 100 g