È usata soprattutto per la preparazione del castagnaccio, anche se una volta trovava impiego in molte preparazioni in composizione con altre farine, come quella di frumento o di granturco.

Tra i cibi più noti, composti di questa farina, ci sono le trofie, i testaroli (primo piatto originario della Lunigiana), la polenta di farina di castagne, le frittelle e i panzerotti dolci.

Alla farina di neccio della Garfagnana è stata riconosciuta la denominazione di origine protetta nel 2004.

Ricette con farina di castagne

Biscotti senza glutine alle nocciole

I biscotti senza glutine alle nocciole sono facili e veloci da realizzare, ideali per chi soffre di celiachia o chi segue una dieta senza glutine.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Riposo
  • 15 minuti
  • Calorie
  • 420 per 100 g

Frittelle di castagne con uvetta

Le frittelle di castagne sono un dolce rustico da servire a colazione o per merenda durante la stagione autunnale: ecco la ricetta spiegata passo per passo.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 340 per 100 g

Castagnaccio

Il castagnaccio è un dolce tipico dell’autunno a base di farina di castagne e frutta secca. Scopritene ogni segreto con la ricetta di Agrodolce.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 65 minuti
  • Riposo
  • 20 minuti
  • Calorie
  • 420 per 100 g